Cerca

Chi vola, chi precipita

Sondaggio, l'emergenza immigrazione affossa il Pd: superato dal centrodestra unito. Cresce la fiducia in Matteo Salvini

Matteo Salvini

Il governo Renzi paga l'emergenza immigrazione. Parola di sondaggisti. Tutti, o quasi. Già, perché l'Ipsos di Nando Pagnoncelli, Euromedia Reasearch di Alessandra Ghisleri e Swg sono concordi: dopo molto tempo, il Pd è stato superato dalla somma delle percentuali che, oggi, raccoglierebbero i partiti di centrodestra. Tradotto: il centrodestra unito, oggi, spazzerebbe via Matteo Renzi. Nel dettaglio, come riporta La Stampa, secondo Ipsos, il Pd (dato al 32%) viene superato dall'ipotetica coalizione Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia e Area Popolare, che insieme arrivano al 35,4% (e la coalizione, in caso di voto alle politiche, sarebbe tutt'altro che immaginifica). C'è poi un secondo dato importante, ed è quello relativo alla fiducia. Secondo l'istituto della Ghisleri, il governo Renzi oggi ha un gradimento del 26,5%, mentre Matteo Salvini è al 27% (la fiducia in Renzi come "singolo" resta invece al 35%, ma il sorpasso del leader leghista sull'esecutivo non fa dormire solli tranquilli al premier). Come detto, dietro al malcontento nei confronti del governo, ci sarebbe in primis la gestione dell'emergenza immigrazione, tanto che secondo Ipsos, interrogati sulla questione, il 56% degli italiani giudica "male" la gestione dell'emergenza. L'Italia subisce inerme l'esito delle trattative con Bruxelles sulla gestione degli immigrati. E gli italiani se ne accorgono. Così come se ne accorge Renzi, il cui consenso, giorno dopo giorno, viene limato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Alfred73

    14 Giugno 2016 - 09:09

    Il dato preoccupante è che, nonostante lo sfacelo sia sotto gli occhi di tutti, Il PD possa ancora contare sul 32% dei consensi e che addirittura il "premier", primo responsabile del disastro, sul 35%. Altro dato inquietante e che, in questo scenario, ad un passo dal baratro, il M5S senta ancora l'esigenza di atteggiarsi a "prima donna" scevro da ogni alleanza o compromesso.

    Report

    Rispondi

  • alberto1168

    14 Giugno 2015 - 10:10

    Salvini per sempre (come un diamante)

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    14 Giugno 2015 - 08:08

    Da elettore dell PD dico adesso: Forza Salvini.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    14 Giugno 2015 - 06:06

    Tiè alla faccia dei gufi rossi rincoglioniti ahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog