Cerca

Governatore lombardo

Maroni: "Basta aggressioni, se necessario si spari"

Maroni: "Basta aggressioni, se necessario si spari"

E' in forma, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. E forrse, dopo essere stato a lungo ministro dell'Interno, quel ruolo all'ultimo piano di Palazzo Lombardia comincia a stargli un po' stretto. L'altro giorno, ha sfidato il governo dicendo che taglierà i fondi ai quei Comuni che continueranno ad accogliere immigrati. Oggi è tornato a prendersi la scena nazionale con una dichiarazione che più leghista doc non si può a propossito della drammatica aggressione avvenuta ai danni di un controllore ferroviario a Milano. "Voglio qualcosa che impedisca questi episodi, se necessario sparare si spari. Certo, è legittima difesa". Questo pomeriggio, ha annunciato, si riunirà d’urgenza il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. "Chiederemo misure per tutelare i macchinisti e il personale viaggiante. Abbiamo chiesto di mettere militari e polizia sui treni per contrastare questi fenomeni" ha concluso Maroni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mark51

    15 Giugno 2015 - 12:12

    e un po che lo stiamo dicendo una colomba non abbatte un falco chi ha orecchie per capire intenda

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    15 Giugno 2015 - 11:11

    Sparare? Si, ma per davvero e non solo a parole! Ma prima di tutto sparare a chi li fa entrare e li sfrutta per il proprio tornaconto, sia esso personale o di partito.

    Report

    Rispondi

  • adelesecchi

    13 Giugno 2015 - 18:06

    ci tirano fuori delle grazie

    Report

    Rispondi

  • Franco Pezzali

    13 Giugno 2015 - 17:05

    Dobbiamo pretendere e riuscire ad ottenere le regioni del nord libere da Roma, con uno stato che si autogoverna e si possa difendere, fare leggi sull'ordine pubblico. Libero di leggiferare sull'immigrazione. Altrimenti addio alla legalità ed al nostro lavoro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog