Cerca

Pentastellati

Di Maio, il piano per prendere Palazzo Chigi

Di Maio, il piano per prendere Palazzo Chigi

"Gli italiani hanno hanno punito il Pd se si gioca a armi pari allora vinciamo noi". Lugi Di Maio, in una intervista a Repubblica analizza il voto di quest'ultima tornata elettorale: "Il Movimento sta semplicemente crescendo, esprime volti nuovi, è scalabile fino all'ultimo gradino". E ancora: "Abbiamo vinto con percentuali altissime. Questo significa che ovunque riusciamo a superare il meccanismo di controllo del voto che sono le coalizioni, quando la nostra lista corre ad armi pari con gli altri partiti, abbiamo la meglio", "quando si corre per andare a governare un paese, tra due forze, votano noi. Se c'è un ballottaggio a livello nazionale, è auspicabile che l'effetto sia lo stesso".

Il M5s riuscirà a vincere le prossime elezioni? VOTA

Sicuramente il M5s non cambierà le regole interne del suo partito: "Se uno vota Di Maio in Parlamento e poi se lo trova in Regione, vede il Movimento trasformarsi in un postificio. Ci batteremo nei comuni con facce che faremo conoscere. Se cominci ad andare dietro ai personaggi, a cercare l'effetto wow, è finita. A Roma, Marcello De Vito è in comune da due anni ed è bravissimo, è un avvocato amministrativista che sa già dove mettere le mani". Ma sulla sua candidatura "saranno gli attivisti a decidere". Poi nessuna alleanza, né con il centrodestra né con il centrosinistra: "Alleanza significa che io ti do qualcosa in cambio di qualcos'altro. Noi non daremo nulla a nessuno, non accetteremo nessuno scambio di poltrone. Questo si vedrà da subito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miraldo

    16 Giugno 2015 - 13:01

    Ma cosa dice questo tizio? Il M5S alle Regionali ha perso oltre un milione di voti. Figlio di un politico che nessuno ricorda, ma si ricordano gli intrallazzi che fa questo Di maio controllate bene. perché i parlamentari dei grillini sono come quelli del Pd, stessa pasta.

    Report

    Rispondi

    • Davvero Libero?

      29 Agosto 2015 - 07:07

      Ma di quale intrallazzi sta parlando scusi? Di Maio è proprio il migliore esempio che abbiamo in Italia di uomo politico onesto e preparato coerente con tutte le promesse fatte in campagna elettorale cominciare dalla restituzione di più della metà dei soldi che gli spetterebbe di diritto . Il vero guaio di questa povera Italia non È stato solo l'avvicendamento di politici incapaci e corrotti ma soprattutto il pressapochismo nell'informazione e nell'esprimere commenti da parte di molti cittadini italiani

      Report

      Rispondi

blog