Cerca

Schiacciato

Verso il voto, ballottaggio: Matteo Renzi teme l'effetto-Cicciolina, perché può perdere contro il M5s

Verso il voto, ballottaggio: Matteo Renzi teme l'effetto-Cicciolina, perché può perdere contro il M5s

E' inevitabile. Dopo il ballottaggio alle amministrative si immagina come possano essere le prossime elezioni politiche. Con il ballottaggio. Quel ballottaggio in cui, ed è emerso dalle Comunali, la vittoria di Matteo Renzi è tutt'altro che sicura. Ed è in questo contesto che al Largo del Nazareno guardano con preoccupato interesse a quello che Italia Oggi ha ribattezzato "effetto Cicciolina". Ipotesi: al secondo turno delle politiche se la giocano il Pd e il M5s. Il timore tra i democratici è che al ballottaggio possa ripetersi quanto accaduto a Parma con l'elezione di Federico Pizzarotti, quando gli elettori di centrodestra scelsero il grillino come candidato (proprio come sarebbe poi accaduta nella rossa Livorno). Dunque leghisti, forzisti ed elettori di centrodestra in generale potrebbero convergere sui pentastellati. Ma non è questo il cosiddetto "effetto-Cicciolina". Già, perché in caso di ballottaggio, teme il Pd, il partito di maggioranza assoluta, ovvero quello degli astenuti, potrebbe avere uno stimolo per recarsi alle urne: quello di votare l'anti-politica, l'anti-casta, ovvero il Movimento 5 Stelle. Proprio ciò che accadde, seppur in piccolo, quando Cicciolina, l'ex pornostar, si candidò alla Camera: 20mila elettori del Lazio la votarono come segno di sdegno, insulto e ribellione al palazzo. Un vaffa ai politici, chiaro e tondo. Un vaffa che oggi gli elettori potrebbero riservare al Pd, senza più "sfruttare" Cicciolina, ma "sfruttando" Beppe Grillo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinodipino

    19 Giugno 2015 - 17:05

    Ma come Renzi può perdere al ballottaggio con il M5S ????? Ma non doveva vincere il centrodestra guidato da Salvini????? Vedo che avete poche idee ma ben confuse !!!!!!

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    19 Giugno 2015 - 12:12

    "20mila elettori del Lazio la votarono come segno di sdegno". 1992, Governo Craxi, amico di Burlesque,

    Report

    Rispondi

    • allianz

      19 Giugno 2015 - 13:01

      ...e del Topastro infame,autore della notte dei conti correnti....

      Report

      Rispondi

    • arwen

      19 Giugno 2015 - 13:01

      Toh, chi si risente.

      Report

      Rispondi

blog