Cerca

L'editoriale

Alessandro Sallusti: "Adesso lasciate in pace Silvio Berlusconi"

Il ragionamento è questo: adesso che la sinistra ha perso, adesso che Silvio Berlusconi ha dimostrato di essere ancora un punto di riferimento per il centrodestra unito, si scatena l'artiglieria pesante. Quella delle procure. Lo sostiene il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti nell'editoriale in edicola oggi, venerdì 19 giugno. In sostanza, Sallusti sottolinea come, con un sorprendente tempismo, dopo che Silvio Berlusconi (che veniva dato per spacciato da un punto di vista politica) e il centrodestra hanno dimostrato di poter tenere testa a una sinistra in calo di consensi, le Procure inondano di veline, di intercettazioni, carte di vecchie inchieste le redazione. In particolare, spiega Sallusti, si insiste sul caso Ruby (per cui Berlusconi è stato assolto anche in Cassazione) e la compravendita dei senatori che è stata smentita anche da uno dei diretti interessati, Romano Prodi. Adesso, chiede Sallusti, lasciate lavorare Silvio Berlusconi. "È vero che la gente non ne può più, ma è anche vero che magistrati e giornalisti partigiani non vogliono prendere atto di essere stati sconfitti sul campo e sono in cerca di rivincita", infilza Sallusti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agosman

    19 Giugno 2015 - 21:09

    Salvini ha sicuramente capito che con Berlusconi e FI non va da nessuna parte e non sarà mai investito nè leader nè candidato premier. Salvini deve fare come il M5S cioè deve correre da solo. Prenderà più voti. Dovrebbere anche mettere a punto un programma che lo porti sempre più vicino al M5S. E in caso di ballottaggio fare l'alleanza per far vincere le elezioni ai grillini.

    Report

    Rispondi

    • supermarileti

      20 Giugno 2015 - 12:12

      Avere i 5 stelle al governo sarebbe il disastro totale!Ma unapersona di buon senso come fa adire una cosa del genere!

      Report

      Rispondi

      • agosman

        21 Giugno 2015 - 20:08

        Sono proprio le persone di buon senso ormai esasperate da un centrodestra inconcludente e dal tradimento di Berlusconi che pensa solo a salvare i suoi affari che hanno ingrossato il M5S. Ma da dove crede che vengano tutti quei milioni di voti che hanno fatto del M5S il primo partito? La Lega deve mollare FI, correre da sola e accordarsi con il M5S. Hanno più punti in comune con il M5S che con FI.

        Report

        Rispondi

  • bruno osti

    19 Giugno 2015 - 18:06

    l'avvocato di Ruby, stando a quanto riportato ieri da altri giornali e non questo, ha confermato ai giudici - che già lo sapevano - che Burlesque ha continuato a versare altro denaro nel 2014 alla Ruby; si parla addirittura di milioni. Per aiutarla, poverina, come dice lui: e lei ne ha spesi 75.000 per una vacanza alle Maldive.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    19 Giugno 2015 - 17:05

    Ma che film ha visto Sallusti? Ma quale punto di riferimento? Se non ha raggiunto il 10% dei voti a livello nazionale, con punte sotto il 4% al nord! Poi, che i giudici continuino nella loro opera di demolizione ci sta... ma chi se l'è cercata?

    Report

    Rispondi

  • tingen

    19 Giugno 2015 - 16:04

    Forza Italia perde milioni di voti ad ogni elezione e ormai Berlusconi è politicamente irrilevante.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog