Cerca

Rassegna stampa

I giornali mollano Matteo Renzi

Matteo Renzi

Matteo Renzi

C'è chi come Ernesto Galli della Loggia sul Corriere della Sera lo accusa di parlare troppo e fare poco. Di tuittare tanto e di concentrarsi poco sugli spinosi problemi della nostra economia, sulle questioni di governo. Ma anche altri commentatori come Luca Ricolfi sul Sole 24 Ore  non lesina critiche a Renzi. Anzi, quest'ultimo evidenzia come la sua furbizia superi la sua intelligenza. "Guardando alla traiettoria politica di Renzi, quel che mi colpisce di più è il contrasto fra astuzia e lungimiranza, fra capacità di comunicare e capacità di governare. Mi sembra un po' come quando devi accendere un fuoco. Certo, ci sono dei mezzi con cui puoi fare immediatamente un grande falò, spettacolare e sfavillante. Basta mettere molta carta, molta paglia, molti truccioli, o ricorrere a quel liquido accendifuoco che si usa per preparare un barbecue con la carbonella. Di mezzi simili la politica è piena: conferenze stampa, trasmissioni tv, tweet, gesti simbolici, inaugurazioni, provvedimenti più o meno demagogici, promesse solenni, bei discorsi e parole alate. Poi però, dopo un po', il fuoco si smorza, e del tuo falò restano solo le ceneri". Stessa musica anche se si legge l'editoriale di Eugenio Scalfari che ha ormai, nonostante il lungo entusiasmo che ha provato verso i premier, preso le distanze da lui. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    22 Giugno 2015 - 09:09

    Proprio così essere furbastri non significa essere intelligenti. Da ricordare che la furbizia è solo un parente dell'intelligenza. Sin quì il bullo ha dimostrato ciò che in realtà è: un ottimo venditore di pentolame scadente ma costretto alla fuga , a cambiare piazza ogni giorno- Non è altro che questo. Anche la poltrona l'ha ottenuta con l'inganno: "stai sereno...." risultato: UN FICO SECCO

    Report

    Rispondi

  • carlostef

    22 Giugno 2015 - 00:12

    Mi preoccupa il fatto che do ragione a questi tromboni

    Report

    Rispondi

  • frenand

    21 Giugno 2015 - 14:02

    È solo ( anche in alcune espressioni facciali ) il Kim Jong-un de' noantri, ma l'originale i fatti, seppure riprovevoli, li fa.

    Report

    Rispondi

  • ABC1935

    21 Giugno 2015 - 14:02

    Non è , in fondo , che ci voleva tanto per capire che un buffone come Renzi non avrebbe potuto continuare a far credere di avere le capacità per governare un paese di 60 milioni di abitanti : Per poter emergere si è scelto collaboratori incapaci ed insieme stanno causando danni , anche irreversibili , al nostro paese . Finalmente della loro mediocrità , se ne stanno accorgendo tutti.

    Report

    Rispondi

    • carlo1958

      24 Giugno 2015 - 10:10

      60 Milioni di abitanti sono diventati quasi 65 adesso e aumentano di giorno in giorno...

      Report

      Rispondi

blog