Cerca

Faccia a Faccia

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini: un patto anti-euro

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini: un patto anti-euro

Il giorno tanto atteso per la Lega e Forza Italia è arrivato. Stasera si incontreranno ad Arcore Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Si parlerà del futuro del centrodestra e sulle prossime mosse in chiave anti-Renzi dopo che il Cav ha sgomberato ogni dubbio sulle voci di un ritorno di fiamma con Renzi. Lo ha detto chiaramente: mai più Nazareno.  Molte indiscrezioni sull'incontro. Prima di tutto è emerso che nonostante Silvio vorrebbe tanto in cuor suo che il leader del Carroccio si candidasse a sindaco di Milano, dall'altro ha ormai ben chiaro che Matteo si sente chiamato verso un'altra missione: il governo. Vuole fare il premier. Stasera quindi non insisterà su questo punto. Niente Milano e niente Renzi. I messaggi che sono arrivati da Berlusconi all'indirizzo di Salvini sono chiarissimi in questo senso. Berlusconi - svela la Stampa - farà capire a Salvini che sull'euro c'è possibilità di trovare un accordo. Il capogruppo alla Camera Renato Brunetta ha spiegato che: "Le distanze tra noi e loro sono meno rilevanti di quanto possano apparire. Di fronte al fallimento dell' Ue a trazione tedesca, c' è spazio per una intelligente azione critica anche a partire dalle posizioni del primo ministro britannico Cameron". Secondo la ricostruzione del quotidiano torinese Berlusconi farà capire che Forza Italia non chiude la possibile uscita dall'euro. .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beatles14

    24 Giugno 2015 - 01:01

    D'accordo con gli altri commenti.

    Report

    Rispondi

  • marco.cav

    23 Giugno 2015 - 18:06

    E' semplice la questione ! Se si è favorevoli alla libertà del popolo italiano necessariamente bisogna premere per l'uscita da euro e da UE, se invece ci si vuole sforzare di restare dentro questo sistema anche se a condizioni diverse, comunque si è contrari alla libertà dell'Italia, che continuerà a dipendere dagli altri stati. Chi sogna i SUE queste cose dovrebbe avere il coraggio di spiegarle.

    Report

    Rispondi

  • paolo44

    23 Giugno 2015 - 12:12

    Finalmente qualcuno torna al programma politico .

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    23 Giugno 2015 - 12:12

    Berlusconi deve decidere cosa vuole fare. Uscire dall'euro o no. Salvini lo vuole insieme al 99% degli elettori di destra, su questo punto non possono esserci ambiguità. Al posto di Salvini non mi fiderei troppo non tanto del Cav quanto della corte di cui si circonda perciò metterei tutto nero su bianco, senza lasciare niente al caso o a trattative successive. La cosa più importante è che i cosiddetti moderati non abbiano più alcuna rilevanza nella destra, tanto più perché se siamo nella merda con l'euro é solo grazie a loro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog