Cerca

Come nel 1994

Berlusconi, "Ho pronti spot e lettera agli italiani, 10 punti contro la sinistra"

Berlusconi, "Ho pronti spot e lettera agli italiani, 10 punti contro la sinistra"

Vi ricordate lo spot del 1994, quando Silvio Berlusconi "scese in campo"? E il libello inviato per posta a milioni di elettori, Una storia italiana, nel 2001 alla vigilia delle elezioni poi vinte? Il Cavaliere anche in questo 2013 punterà sull'effetto nostalgia e prepara un ultimo colpo mediatico prima del voto del 24 e 25 febbraio: "Questa notte non ho dormito - ha rivelato Berlusconi all'affollata convention del gruppo Green Power, a Mirano - perché ho scritto uno spot e una lettera agli italiani, e credo che sia l'unica pubblicità che facciamo. Nella lettera ho cercato di inserire qualcosa che riguardasse il perché nel '94 ci siamo decisi a scendere in campo". Il Cav ha ricordato la sua battaglia "per la libertà e contro una sinistra, che non è cambiata". Nel 1994 erano 10 punti. E "questa notte ho trovato anche 10 punti da approfondire relativi alla sinistra". "Loro - prosegue Berlusconi - credono nelle tasse alle imprese, alle famiglie, sul lavoro. Credono nella presenza asfissiante  dello Stato in tutti i settori. Loro credono nella burocrazia, in quella burocrazia senza umanità di Equitalia, credono nell'assistenzialismo e nella politica del sussidio. Loro credono nella politica recessiva che non fa crescere il Paese. Loro credono nello statalismo e nella cultura di Stato". "Questa è la realtà di oggi - ha concluso il leader del Pdl -, per la quale ancora una volta dobbiamo scendere in campo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    10 Febbraio 2013 - 23:11

    per fargli fare a berlusconi quello che a promesso. noi dobbiamo dargli il nostro voto semplice vota PDL

    Report

    Rispondi

  • piserik

    10 Febbraio 2013 - 12:12

    Vuole vincere NON con SUOI programmi originali e moderni, MA con 10 punti CONTRO la sn. Ma 'sto Berlusca non era il RE della comunicazione? Ma vaffa... hai proprio scassato i santissimi... Non ti vogliamo più! Via, fuori, sciò.

    Report

    Rispondi

  • KING KONG

    10 Febbraio 2013 - 10:10

    vada per gli spot....il telecomando è l'arma migliore...mentre per quanto riguarda la lettera non dimentichi di mettere l'indirizzo del mittente perchè due sono i casi: o c'è e allora rendo la lettera alla posta, o non c'è e allora finirà in mezzo alla strada come tutta la porcheria pubblicitaria che inonda la cassetta della posta...tra l'altro tengo ancora quel famoso libello "una storia italiana" a perenne memoria della stupidità del popolo italiota

    Report

    Rispondi

  • KING KONG

    10 Febbraio 2013 - 09:09

    vada per gli spot....il telecomando è l'arma migliore...mentre per quanto riguarda la lettera non dimentichi di mettere l'indirizzo del mittente perchè due sono i casi: o c'è e allora rendo la lettera alla posta, o non c'è e allora finirà in mezzo alla strada come tutta la porcheria pubblicitaria che inonda la cassetta della posta...tra l'altro tengo ancora quel famoso libello "una storia italiana" a perenne memoria della stupidità del popolo italiota

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog