Cerca

Magici effetti

Milano, Matteo Renzi all'Expo: "Ho bevuto il latte di cavalla, lo prendo prima del Consiglio europeo"

Milano, Matteo Renzi all'Expo: "Ho bevuto il latte di cavalla, lo prendo prima del Consiglio europeo"

Le scoperte più grandiose, quelle che ti cambiano la vita, arrivano sempre nei momenti più inattesi. E la regola vale anche per Matteo Renzi. Durante l’incontro all’Expo con il presidente kazako Nursultan Nazarbaev, in occasione del National Day del Kazakistan, il premier ha trovato la medicina miracolosa che potrebbe essere la svolta ai prossimi vertici europei. Si tratta del latte di cavalla, bevanda tipica kazaka: “Nel padiglione del Kazakistan ho bevuto il latte di cavalla, l’altra volta ho bevuto la vodka, la mia resistenza sta migliorando”, facendo riferimento anche alla recente visita nel padiglione russo in compagnia di Vladimir Putin.

Effetti miracolosi – Non contento, Renzi insiste sul latte di cavalla, continuando con l’ironia: “Mi dicono che abbia particolari valori proteici, la prossima volta lo prendo prima del Consiglio europeo”. Evidentemente per resistere ai dibattiti con i suoi colleghi serve un aiutino extra, soprattutto per resistere alle pressioni della temibile Cancelliera tedesca. Chissà se il premier lo consiglierà anche al compagno Alexis Tsipras, che secondo voci di corridoio avrebbe sedotto, in compagnia dello stallone fiorentino, la freddissima Angela Merkel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    28 Giugno 2015 - 19:07

    i 2 affossatori dell Italia.

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    28 Giugno 2015 - 18:06

    Per poter Abbracciare la Merkelona altro che latte di cavalla, a me servirebero due grappe... due bottiglie, voglio dire!

    Report

    Rispondi

  • totano54

    28 Giugno 2015 - 10:10

    Quando vai al consiglio europeo ti basta un tubetto di vaselina

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    28 Giugno 2015 - 09:09

    Che allievi solerti...! Il vostro vate ispiratore, alias 'culo flaccido', vi ha ormai soggiogato stilisticamente: siete l'unico papiro italiano a 'culonare' la Merkel ad ogni occasione, con servile premura ed accorta compiacenza . Complimenti davvero!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog