Cerca

L'intervista

Francesco Storace: "Gianfranco Fini è da un'altra parte rispetto alla destra, il futuro non è con lui"

Francesco Storace: "Gianfranco Fini è da un'altra parte rispetto alla destra, il futuro non è con lui"

Segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio. Francesco Storace non ha mai smesso di essere attivo nella politica italiana, da sempre schierato a destra. Intervistato da Il Tempo parla proprio del futuro del suo schieramento, non risparmiando frecciatine al vecchio leader Gianfranco Fini. Per lui, secondo Storace, non c’è più nessun futuro nel centrodestra. E il suo passato ad Alleanza Nazionale è bene che rimanga, appunto, passato.

Vecchie glorie – Certo, ammette che “Fini è una personalità importante”, ma è l’unico riconoscimento che il leader de La Destra è disposto a concedere. “Le cose che dice dal punto di vista programmatico lo pongono da un'altra parte rispetto ai percorsi di cui noi stiamo parlando. Se lui continua a sostenere sui diritti civili una posizione antitetica rispetto a quella della destra, se per lui l'Europa non riguarda la lotta per la sovranità, ecco, credo che, anche se ci scordassimo il passato, il futuro sarebbe comunque divisivo”.

Un nuovo futuro - Per i giorni che verranno, invece, ancora nulla di definito a livello politico: “Possiamo andare avanti con il nostro movimento, trasformarlo in qualcosa di diverso, oppure confluire in un altro contenitore. Le cose che si possono fare sono tante, l' importante è sapere quali”. Ma per ora l’unica cosa certa è che non si può più far dire agli altri le cose che dovrebbe dire la destra. È successo con Bossi, poi ancora con Berlusconi, e adesso sta accadendo di nuovo con Salvini: “Invece di farci le domande, cominciamo a dire direttamente noi ciò che c' è da dire!”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angelalbert

    30 Giugno 2015 - 11:11

    Il compagno di merende al concime Fini da quando ha tradito tutto il Centro Destra dagli elettori ai membri della coalizione Berlusconi incluso anche se si è derattizzato è sempre un sorcio degno della peggior banda di sinistra che circola purtroppo ancora in Italia, e per questo fa l'arrogante come uso dei suoi compagni quando si sentono protetti.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    30 Giugno 2015 - 10:10

    Bravo Storace

    Report

    Rispondi

  • Vittoriese

    29 Giugno 2015 - 23:11

    Storace e Alemanno invece li ricorderemo per sempre eh!

    Report

    Rispondi

  • JSBSW67

    29 Giugno 2015 - 18:06

    Ma state ancora a parlare di 'sto traditore? Fini-to

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog