Cerca

Il teorema

Compravendita di senatori, Coppi: "Vi spiego perché Berlusconi va assolto"

Compravendita di senatori, Coppi: "Vi spiego perché Berlusconi va assolto"

Smonta le accuse contro Silvio Berlusconi sulla compravendita di senatori usando la Costituzione il professor Franco Coppi, che ricorda al Giornale, l'articolo 67: "Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato". Per questo il senatore Sergio De Gregorio era libero di scegliere la sua strada, le sue alleanze, il suo gruppo parlamentare di appartenenza, senza rendere conto a nessuno se non alla sua coscienza e ai suoi elettori. E per questa ragione non può essere accusato di corruzione.

Detto questo anche Silvio Berlusconi, di conseguenza non può essere accusato di averlo "comprato". Insomma, Coppi smonta completamente l'inchiesta napoletana sulla compravendita di voti che avrebbe permesso al Cav di far cadere il governo Prodi: Berlusconi deve essere assolto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    01 Luglio 2015 - 22:10

    Avv. Coppi...ma mi faccia il piacere !!!!!

    Report

    Rispondi

  • itz10pf

    01 Luglio 2015 - 12:12

    L'articolo contiene un grossolano errore. Il governo Prodi cadde a causa di Mastella, non per la defezione di De Gregorio. Semmai De Gregorio aiuto' a salvare il governo Berlusconi. Giornalista dei miei stivali.

    Report

    Rispondi

    • tomida 1

      01 Luglio 2015 - 19:07

      Sì fu mastella a fare cadere Prodi lo ha detto lo stesso Prodi ultimamente voluto anche da parte di alcuni del pd

      Report

      Rispondi

  • sempreadestra

    01 Luglio 2015 - 11:11

    Scusate, come mai è sotto processo solo Berlusconi? Tutti gli altri hanno cambiato casacca perchè ci credevano oppure hanno avuto poltrone più importanti? Allora dovrebbero essere alla sbarra tutti iniziando da Bella Napoli e finendo a cicciobello (renzi) volutamente senza maiuscola!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    01 Luglio 2015 - 10:10

    bisognerebbe eliminare in Italia il reato di corruzione e concussione, se applicato si salverebbero solo gli ingenui e i fessi. Noi non possiamo permetterci di essere governati da ingenui e fessi, meglio i furbi e i raccontaballe; ovvero berlusca e renzi. Ah, Ah, Ah.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog