Cerca

La caccaiata

Movimento 5 Stelle, Gian Roberto Casaleggio chiede di rivotare il licenziamento del capo della comunicazione, Ilaria Loquenzi

Gianroberto Casaleggio

Il Movimento 5 Stelle continua a muoversi a colpi di diktat, e “l’uno vale uno” resta come sempre una frase senza significato. Quando si tratta di dimostrare la differenza tra idea e azione, infatti, sono sempre le stesse persone a decidere per la collettività grillina. In questo caso, Gianroberto Casaleggio. Questa sera l’assemblea dei deputati M5s dovrà votare nuovamente sulla conferma di Ilaria Loquenzi come capo staff della comunicazione della Camera. Peccato che la Loquenzi era già stata bocciata mercoledì 24 giugno, poiché considerata troppo vicina a Casaleggio. Così 26 parlamentari avevano votato no, mentre solo 17 si erano espressi a favore. E ora l’attesa risposta del guru di Beppe Grillo è arrivata: arrabbiatissimo per la decisione dei deputati, ha riproposto nuovamente la sua pupilla costringendo l’assemblea a votare nuovamente. e questa volta, probabilmente, il risultato sarà a lui favorevole.

Ricatti e regolamenti – Il motivo per cui Casaleggio può imporsi in questo modo è racchiuso nei regolamenti del Movimento. Il “non statuto” stabilisce, infatti, che sulla comunicazione decide lo staff di Grillo, quindi la Casaleggio associati. Per evitare scontri frontali quindi, in questi giorni ci sono state parecchie prove di dialogo fra dissidenti e non e quasi sicuramente la maggioranza sarà a favore della Loquenzi. Anche perché, come uno dei deputati ha rivelato all'Adnkronos, “effettivamente noi deputati siamo chiamati solo a ratificare i nomi sulla comunicazione, non a decidere”. Ma un’altra ipotesi è che alcuni dei 26 abbiano ceduto per non rischiare di non essere rieletti in un secondo mandato in Parlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dondiego49

    30 Giugno 2015 - 23:11

    questi due son pericolosi ...immaginate se vanno al potere ,,altro che Mussolini e compagni

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    30 Giugno 2015 - 17:05

    Ed hanno da ridire per il fatto che Emiliano ha nominato come addetta alla comunicazione la sua compagna che svolge bene questo lavoro da 11 anni!!!

    Report

    Rispondi

  • Lucas1963

    30 Giugno 2015 - 15:03

    Ma quale Guru! Tagliati i capelli, resta il nulla.

    Report

    Rispondi

blog