Cerca

Prove tecniche di alleanza

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Beppe Grillo: la pazza idea del partito contro l'Europa che potrebbe sbancare alle politiche

Meloni, Salvini e Grillo

Così lontani, così vicini. Vicini idealmente, e fisicamente. Beppe Grillo nel giorno del referendum sarà in piazza ad Atene, forse anche Giorgia Meloni. Matteo Salvini invece no, ha detto che preferisce passare un giorno con sua figlia, ma idealmente sarà al fianco di Beppe e Giorgia nella lotta anti-euro che ha sposato in toto (al referendum, ha spiegato in un'intervista a Libero, voterebbe no). Giorgia, Matteo e Beppe, dunque. Un tris d'assi in grado di sbancare: messi insieme, con buona probabilità, in caso di elezioni potrebbero trionfare (e senza Forza Italia). Un tris d'assi, con parecchie divergenze ma forse con ancor più punti di contatto politico, che un giorno, si dice, si pensa, potrebbe trasformarsi in una vera coalizione elettorale. La strada è lunga, tortuosa, forse impraticabile (soprattutto in considerazione delle resistenze dei grillini ad ogni tipo di apparentamento). Eppure, questo raduno nella piazza greca, sembra in un qualche modo certificare la nascita del fronte anti-europeista italiano. Un fronte che, carta alla mano, potrebbe fare incetta di voti (il M5s viene accreditato di un abbondante 20%, la Lega veleggia intorno al 15%, Meloni e Fratelli d'Italia poco sotto al 4%). Un fronte, insomma, che potrebbe vincere. Anzi, stra-vincere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Janses68

    09 Settembre 2015 - 16:04

    Durata di questi 3 insieme al massimo 1 ora .... figurati se Salvini sarebbe daccordo sul reddito di cittadinanza se non solo agli italiani doc .... Prima di avere i soldi devi portare l'albero genealogico di 4 generazioni.... Ve lo sognate un governo cosi'. La Meloni li manda a fanculo tutti e due nel tempo di 15 minuti. Grillo inizierebbe a urlare dopo i primi 30 secondi, ;)

    Report

    Rispondi

  • salvapo

    10 Luglio 2015 - 00:12

    Va bene, ma con grillo-persona-fuori. Sarebbe una cosa più seria e non una favola comica.

    Report

    Rispondi

  • salvapo

    10 Luglio 2015 - 00:12

    Va bene, ma con grillo fuori. Sarebbe una cosa più seria e non una favola comica.

    Report

    Rispondi

  • alchimia2000

    07 Luglio 2015 - 15:03

    Alla faccia della "fantapolitica", questa è "fantascienza, è più probabile che il pd si metta con l'ex pdl, di cui infondo ha già ha portato avanti il programma di governo che era lo stesso che aveva proposto il pdl senza riuscirci ad attuarlo perchè tacciati di "svolta autoritaria", ma adesso che a farlo è stato il pd i giornali tacciono.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog