Cerca

Staffilate

Grecia, Matteo Salvini dopo il referendum: "Ruspa anche per Matteo Renzi". Renato Brunetta: "Il premier ora si svegli"

Matteo Salvini

Matteo Salvini

Al referendum greco vince il "no", uno schiaffo alle politiche di austerity di Bruxelles, e sul banco degli imputati ci finisce anche Matteo Renzi, schierato (in ginocchio) sul fronte capeggiato da Angela Merkel. Il primo ad aprire il fuoco è Matteo Salvini, tranchant: "Sì a una nuova Europa fondata sul rispetto dei Popoli. Renzi non se ne rende conto? Ruspa anche per lui". Dunque Renato Brunetta: "In Grecia ha vinto la democrazia e adesso in Europa nulla sarà più come prima. Adesso a Bruxelles ed a Strasburgo si dovrà capire al più presto cosa non funziona più, cosa questa Europa a trazione tedesca ha sbagliato in tutti questi anni". Infine, il messaggio al premier: "L'Europa ha sbagliato in questi anni, l'Europa deve cambiare. Da domani si volta pagina. Speriamo se ne accorga anche il presidente del Consiglio, si fa per dire, Matteo Renzi", conclude il capogruppo azzurro alla Camera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi il negher

    06 Luglio 2015 - 19:07

    tommaso43 - Perché un paese di corruttori, evasori, delinquenti ed idioti dovrebbe avere dei politici geniali ed onesti?

    Report

    Rispondi

  • tommaso43

    06 Luglio 2015 - 16:04

    Matteo Renzi è un incapace!Abbiamo un sacco di politici senza le palle,ma cosa aspettiamo ad andare alle elezioni,la rivoluzione?

    Report

    Rispondi

  • tommaso43

    06 Luglio 2015 - 16:04

    Matteo Renzi è un incapace!Abbiamo un sacco di politici senza le palle,ma cosa aspettiamo ad andare alle elezioni,la rivoluzione?

    Report

    Rispondi

  • gspadafora45

    06 Luglio 2015 - 10:10

    Salvini e Brunetta, andate a lavorare!!! Non si giuoca sulla pelle della gente, per prendere qualche voto in più. Infine, qualcuno, dovrà dire a Brunettino, che non diventerà in nessun caso, Super Ministro della Economia, come lui e solo lui, si crede di essere. Povera Italia, con questi Grandissimi politici.

    Report

    Rispondi

    • Gios78

      06 Luglio 2015 - 14:02

      Già perché finora i governi collaborazionisti di Monti, Letta e Renzi non hanno "giuocato" sulla pelle della gente, vero? Hanno mandato il paese alla rovina ma l'hanno fatto responsabilmente eh? Continuiamo a ragionare da pecoroni che va tutto bene così...

      Report

      Rispondi

      • bellunolibero53

        06 Luglio 2015 - 16:04

        Il paese in rovina l'ha mandato quello che invece di pensare all'Italia pensava più ai bunga bunga e alle olgettine! Questo felpato invece mi da tristezza in un certo modo, perchè lavorare non sa nemmeno cosa vuol dire, a parte i due mesi che ha venduto panini, studi lasciamo perdere, meglio che si pitturi di verde e si faccia un bagno nel Po come ghandi lo faceva nel Gange, miracoli possono succe

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog