Cerca

La crisi europea

Grecia, Matteo Salvini attacca: "Ue buffona, sarà Obama a salvare Atene"

Grecia, Matteo Salvini attacca: "Ue buffona, sarà Obama a salvare Atene"

«Il re è nudo. Ed è merito della Grecia». Matteo Salvini, leader della Lega, è a Strasburgo. Dove oggi parlerà Alexis Tsipras.
Onorevole Salvini, si sussurra che la maggioranza dei Paesi dell’euro voglia cacciare Atene. Lei che dice?

«Dico che un Paese che ha meno abitanti della Lombardia sta mettendo in crisi questa Europa di buffoni e questo euro fantoccio. Ben venga quest’aria nuova, anche se lo stesso Tsipras, probabilmente, non sa cosa vuole fare».

In effetti non ha ancora presentato un piano. La Merkel è furiosa.
«Il suo piano B è come quello di Renzi. Non esiste, non lo conosce neppure lui. Temo voglia chiedere soldi senza voler mollare l’euro o l’Europa. Ma così è troppo facile».

E quindi?
«Quindi l’Europa si dimostra incapace di intervenire e risolvere la crisi. Renzi sta facendo una figura meschina: ormai non lo chiamano nemmeno più. Penso che la partita sarà extra-europea, nel senso che gli Usa non credo possano permettersi uno sbilanciamento a Est della Grecia».

Sta parlando del possibile asse con i Paesi emergenti e quindi anche con la Russia di Putin?
«Sì. Ecco perché immagino che gli americani vogliano metterci dei soldi. Ma proviamo a immaginare cosa potrebbe succedere se, anziché la Grecia, questa Europa avesse un problema con l’Italia, la Francia o il Regno Unito. Do un merito a Tsipras e Varoufakis: hanno dimostrato che l’Europa è una farsa. E io cercherò di lottare per rifarla da capo».

Però ad Atene non intendono uscire dall’euro, come invece predica lei.
«Fuori dall’euro la Grecia rischia, ma l’Italia è in una situazione diversa. Atene riceve soldi dall’Europa mentre l’Italia li dà. La Grecia è paragonabile alle regioni italiane meno sviluppate. In Italia abbiamo anche l’industria e le piccole-medie imprese».

Atene dovrebbe abbandonare la moneta unica o no?
«Con la disoccupazione che c’è, credo che alla fine possa voler correre questo rischio. Io lo farei, fossi in loro. Tutti i dati reali dicono che la ricetta europea non funziona e sta aggravando la situazione greca. Anche se va ricordato che pure il modello sociale di Atene è insostenibile».

Come giudica l’atteggiamento della Merkel?
«Lei e quelli come lei credevano che i popoli avrebbero dormito per sempre. Penso a Draghi, secondo il quale l’euro è irreversibile. Ma penso anche a Renzi. Stiamo per votare il trattato per il libero scambio tra Stati Uniti e Europa: il premier ha già detto che va benissimo, probabilmente senza neanche averlo letto. È tutta gente che pensava che 500milioni di europei si facessero fregare».

Salvini, si è innamorato del comunista Tsipras?
«No. Chi arriva dall’estrema sinistra ha delle idee - a partire dall’immigrazione - che alla Lega o all’Italia non possono piacere».

Matteo Pandini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    09 Luglio 2015 - 12:12

    Sig. Salvini parli molto ma stringi stringi concludi niente. Viviamo in un Paese dove: la presidenza del consiglio è stata assegnata d'ufficio per ben tre volte ( il popolo è feccia), il parlamento è di fatto esautorato tanto è che i cittadini neppure capiscono perchè paghiamo (oro) i deputati, nella UE contiamo meno del 2 di picche. Ma che cosa aspettate perchè il popolo si ribelli ?

    Report

    Rispondi

  • vincenzo.ialacci

    09 Luglio 2015 - 10:10

    Grande Matteo , sei il vero portavoce del popolo italiano

    Report

    Rispondi

  • laghee

    09 Luglio 2015 - 09:09

    solo a Salvini rinfacciano lo stipendio che prende dall'Europa ! e gli altri 600 sono a Bruxelles gratis ?

    Report

    Rispondi

  • satanik

    09 Luglio 2015 - 08:08

    Pensa piuttosto ai tuoi alleati, "pluricondannati e pluridelinquenti" buffone!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog