Cerca

Nella morsa

Forza Italia, Silvio Berlusconi: "Dialogo con Renzi sulle riforme o l'assedio delle toghe continuerà"

Forza Italia, Silvio Berlusconi: "Dialogo con Renzi sulle riforme o l'assedio delle toghe continuerà"

Ci sarebbe un terribile sospetto dietro il possibile riavvicinamento tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. Proprio nei giorni in cui la giustizia ha ripreso a picchiar duro sul Cavaliere (dal processo escort di Bari al caso De Gregorio-Lavitola che ha visto il premier condannato a 3 anni per la compravendita di senatori), in Parlamento si vocifera con convinzione di "Nazareno bis". Forza Italia potrebbe appoggiare di nuovo il governo su riforma costituzionale e della Rai, e il motivo del "riallineamento" non sarebbe solo politico. Repubblica riferisce dello sfogo di Berlusconi coi suoi, nella giornata di giovedì: il Cav ha parlato di "assedio finale dei giudici", paventando l'idea che il suo allontanamento dal premier non abbia giovato alla sua causa giudiziaria, anzi.

L'operazione "responsabili 2" - Il sospetto nella cerchia berlusconiana, si diceva, è che i giudici abbiano ricominciato a colpire con potenza proprio nel momento in cui il leader azzurro si è sfilato. "Nessun nuovo Patto del Nazareno è possibile", assicura intanto il Cav, che però in modo molto pragmatico si è detto disposto a trattare su Rai e riforma del Senato (e dell'Italicum), anche per togliere il terreno da sotto i piedi dei verdiniani. Che nel frattempo, sempre secondo Repubblica, hanno già pronto il piano "responsabili 2": tra i 10 e i 12 senatori vicini a Denis Verdini entro luglio lasceranno il Gruppo Misto per creare un gruppo autonomo in appoggio stabile alla maggioranza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gregio52

    10 Luglio 2015 - 22:10

    Cav vattene a casa ad Arcore e lascia gli Italiani ad affrontare seriamente il problema di questo Paese. Ci sono persone più valide della tua figura e non falsi come Verdini.

    Report

    Rispondi

  • massimomazzu63

    10 Luglio 2015 - 21:09

    Ma perchè non si ritira e la smettiamo con questa pagliacciata!!!!

    Report

    Rispondi

  • ceccopeppe1940

    10 Luglio 2015 - 20:08

    Berlusca aiuterà' Renzi non per scansare l'offensiva dei giudici , ma per conformarsi agli ordini di logge massoniche internazionali che ci etero dirigono per concretizzare i loro fini, che non saranno mai benefici per noi.Anche Casaleggio e Grillo non la raccontano giusta. Anch'essi aiuteranno Renzi dietro una cortina di male parole.Secondo me per gli stessi motivi di cui sopra.L'unico antagonista è Salvini, e nell'ordine il suo più pericoloso antagonista è il compagno Bergoglio ,segue a ruota la dx cialtrona di B. Ed infine la snx.

    Report

    Rispondi

    • TOMMA

      10 Luglio 2015 - 22:10

      Sicuro di stare bene? Forse è perché lo proteggevano i liberi muratori internazionali se ancora non lo hanno pure bruciato vivo in piazza?

      Report

      Rispondi

  • ferdi1512

    10 Luglio 2015 - 20:08

    siete avvero patetici voi di libero,cercate sempre una giustificazione,alle cazzate di berlusconi,trovate sempre delle scuse agli sbagli di berlusconi,trovate sempre colpevoli altrove,alle malefatte di berlusconi,ma quale giudici e giudici,adesso conviene un nuovo nazareno,x la riforma della rai,solo ed escusivamente xkè è il padrone di mediaset!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog