Cerca

Restyling a Palazzo Chigi

Renzi: rimpasto di governo prima di agosto

Per uno attento come Matteo Renzi ad apparire “diverso” certo il termine “rimpasto” non poteva andar bene. «Faremo un restyling», ha spiegato ai suoi. Prima dell’inizio di agosto il premier rimetterà mano alla squadra di governo. Innanzitutto c’è da riempire la casella di ministro per gli Affari regionali, lasciata vuota da Maria Carmela Lanzetta e mai riempita a causa di frizioni all’interno del Ncd. Quel dicastero fu promesso ai centristi dopo che avevano rinunciato al ministero delle Infrastrutture con le dimissioni di Maurizio Lupi. Fu lo stesso Angelino Alfano a dire che Ncd non aveva «fretta», ma ormai sono passati tre mesi. Il premier, che avrebbe voluto una donna-ministro, si sarebbe deciso: a ricoprire quel ruolo sarà Gaetano Quagliariello. Coordinatore Ncd ed ex ministro per le Riforme, potrebbe essere dovrà gestire dossier importanti come i 130 miliardi di fondo sanitario, i patti di stabilità delle Regioni, il fondo nazionale del Welfare e il trasporto pubblico locale.

L’occasione potrebbe essere buona per promuovere altri parlamentari a ruoli di governo e rilanciare un’azione che a molti sembra “stanca”. Il responsabile Esteri della segreteria Pd ed ex segretario della Sinistra Giovanile, Enzo Amendola, sarebbe in procinto di diventare viceministro degli Esteri e prendere il posto di Lapo Pistelli, dimessosi per andare all’Eni. Il giovane dirigente Pd è considerato dall’inner circle del premier «serio», «preparato» e, cosa che non guasta, «efficace in televisione». Una promozione al governo sarebbe in vista anche per Matteo Richetti: l’ex braccio destro di Renzi potrebbe entrare nell’esecutivo come sottosegretario in un ruolo chiave o come viceministro allo Sviluppo economico. Il dicastero guidato da Federica Guidi ha avuto finora pochissima visibilità: l’arrivo di uno dei volti più televisivi del Pd potrebbe far segnare una svolta.

di Paolo Emilio Russo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • salvapo

    11 Luglio 2015 - 19:07

    Ma avete visto come sono contenti e sorridenti. Specialmente alfano e la lorenzin che stanno lì insieme ai sinistri, grazie a noi elettori di destra traditi.

    Report

    Rispondi

  • lattaro1939

    11 Luglio 2015 - 18:06

    nel rimpasto, presidente del consiglio non eletto ma nominato, non potresti sostituire quel ministro dell,interno malvisto dalla gran parte degli italiani ?

    Report

    Rispondi

blog