Cerca

Inchiesta-terremoto

Tirreno Power, nei guai il sottosegretario Massimo De Vincenti: "Aiutò la società ad aggirare la prescrizione ambientale"

Massimo De Vincenti

Il governo Renzi avrebbe creato una leggina ad hoc per salvare Tirreno Power, la centrale di Sorgenia, società del gruppo De Benedetti. Una leggina per la quale un funzionario del ministero dell'Ambiente afferma di sentirsi le "mani sporche di sangue". Nelle carte dell'inchiesta della procura di Savona spunta un "pezzo da novanta", un nome pesantissimo. Si tratta di Massimo De Vincenti, il braccio destro di Matteo Renzi, ossia il sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Secondo gli inquirenti, De Vincenti si sarebbe "adoperato" per "suggerire la strada a Tirreno Power per aggirare le prescrizioni ambientali". Leggi l'approfondimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    17 Luglio 2015 - 01:01

    E come suol dirsi tutto finì a tarallucci e vino, Viva l'Italia compreso dei pecoroni italiani compreso io medesimo.

    Report

    Rispondi

  • brunoknez8

    15 Luglio 2015 - 19:07

    Ci sarà qualche giudice e magistrato onesto in Italia capace di fermare questi delinquenti ? ci sarà qualche giornale e giornalista non comperato dal governo?ci sarà qualche comandante dell'arma sia carabiniere o finanza capace di andare a fondo in queste indagini e mettere al muro i colpevoli anche se sono politici? se riusciamo a rispondere a queste domande con i fatti forse l'Italia si salva.

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    15 Luglio 2015 - 17:05

    Vanno Al potere solo per fare leggi ad hoc per amici & c. Che naturalmente sono i finanziatori di questi personaggi. Beccati vanno eliminati dalla politica e pubblici uffici per sempre. Basta intrallazzi è ora di far pulizia ed eliminare le vere mele marce che in realtà oggi lavorano per eliminare i loro avversari.

    Report

    Rispondi

  • eziocanti

    15 Luglio 2015 - 12:12

    Ma va là !!! Si saranno sicuramente sbagliati, questi sono di sinistra, sono tutti onesti e incorruttibili a prescindere. Saluti a tutti gli allocchi trinariciuti che li votano. Ez.

    Report

    Rispondi

blog