Cerca

La mossa vincente

Danilo Toninelli lancia l'allarme: Ecco la legge che demolirà Grillo ed il suo Movimento

Danilo Toninelli lancia l'allarme: Ecco la legge che demolirà Grillo ed il suo Movimento

Vogliono farci fuori! Con queste parole Danilo Toninelli, deputato per il M5S, lancia dal Blog di Beppe Grillo, l'allarme (per il suo movimento) sulla nuova norma "ammazza blog".


Si sta lavorando in questi giorni alla nuova proposta di legge del Pd che si ripropone di sbloccare i finanziamenti pubblici ai partiti. Tra le carte lo stesso Toninelli individua un'estensione dell'articolo 9 del 6 luglio 2012 al quale viene aggiunto il comma 22-bis secondo il quale: E' vietata la visualizzazione, attraverso la rete internet, di informazioni, immagini e video, effettuata a scopo di lucro (insomma pubblicità) nei siti, blog o portali comunque denominati, riconducibili ad un partito o movimento politico o ad un singolo esponente politico, anche se di proprietà di persone fisiche... Se tale emendamento venisse approvato il movimento che ha rifiutato qualunque tipo di finanziamento pubblico si troverebbe con una grande risorsa in meno. Secondo un'inchiesta de La Repubblica, condotta dal giornalista De Benedetti il blog del leader pentastellato(presidente, rappresentante legale e proprietario del simbolo del movimento), guadagnerebbe circa 600 mila euro l'anno ed anche se lo stesso Grillo asserisce che la verità è ben diversa si tratterebbe comunque di fondi importanti per il movimento.

Il blog - Va infatti ricordata l'importanza che ha per il m5s il sopracitato blog che funge sia da testata che da sede e che tramite esso si rivolge ai cittadini per promuovere riflessioni sulle iniziative politiche con l'intento di creare una sorta di democrazia diretta che renda più partecipi gli elettori. Esso è stato infatti il primo mattone sul quale si sta costruendo un progetto che, come si augurano i grillini, li porterà a governare l'Italia. Per queste ragioni i Grillini, vedono in questa norma un vero e proprio attacco mirato alla loro politica che sta riacquistando potere e che ora spaventa tutti i partiti, che si sentono minacciati soprattutto in visione delle prossime elezioni. Secondo alcuni però Matteo Renzi ha fatto male i conti e questa legge accellererà solo la vittoria dei suoi avversari. Ovviamente le parti interessate giurano ai cittadini che questi "giochi" politici, vengono fatti per i loro interessi; ora resta solo capire quel "loro" a chi si riferisce...

di Mirko Mazzola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog