Cerca

Svanito l'effetto delle balle

Sondaggio Ipr Marketing, la fiducia in Matteo Renzi è crollata: in un anno ha perso 10 punti

Sondaggio Ipr Marketing, la fiducia in Matteo Renzi è crollata: in un anno ha perso 10 punti

È bastato un anno di balle lanciate ad ogni occasione utile perché il presidente del Consiglio Matteo Renzi riuscisse a dissipare la fiducia che in qualche modo gli italiani avevano in lui. Secondo le rilevazioni dell'Osservatorio tempo reale di Ipr Marketing, riportate dal Giorno, a settembre dello scorso anno Renzi poteva godere del sostegno di oltre la metà degli elettori. A distanza di quasi 12 mesi, il segretario del Pd è sostenuto da non oltre il 40% degli italiani. Gli analisti sostengono che in questi pochi mesi è cresciuta la delusione dei cittadini per quegli annunci mai tradotti in fatti concreti sul rinnovamento più volte annunciato dal premier.

Governo - Non va certo meglio alla squadra di governo renziana. Lo stile da uomo solo al comando che piace al presidente del Consiglio ha portato inevitabilmente i suoi collaboratori a finire in un cono d'ombra. La scarsa incisività dell'esecutivo quindi è stata penalizzata da una risicata visibilità mediatica. Già lo scorso anno gli italiani che avevano fiducia nei ministri di Renzi erano appena il 30%. E dopo un anno di duro lavoro, il dato non è riuscito a salire.

Nei partiti - Il vero tonfo per Renzi è tra gli elettori più fedeli. Chi dichiara di votare Partito democratico dice di avere fiducia nel proprio segretario-premier è appena il 54%. Dato che diventa allarmante per i Dem confrontato con quello rilevato poco dopo le elezioni europee 2014, quando l'80% degli elettori Pd credeva alle promesse renziane. Quel che forse tiene viva la pur sempre discendente popolarità del premier sono gli elettori dei partiti di opposizione. In particolare quelli di Forza Italia che ancora oggi per il 40% si dicono fiduciosi nei confronti del presidente nel Consiglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fisis

    20 Luglio 2015 - 10:10

    Quel 40% di elettori di FI fiduciosi in Renzi sono da ricovero. Sono d'accordo con l'invasione di clandestini che questo governo favorisce? Sono d'accordo con la tassazione record che ci sta strangolando?

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    20 Luglio 2015 - 07:07

    ti avevo detto pinocchio di smetterla di raccontare balle e fare promesse che sai che non puoi mantenere e ti avevo anvhe avvertito che gli italiani non avrebbero dimenticato . infatti .....

    Report

    Rispondi

  • pansave

    19 Luglio 2015 - 22:10

    A dire palle ottieni subito consensi e soldi, lo sa bene Wanna Marchi, lo saprà presto Matteo Renzi . Chi ama il proprio popolo lo aiuta nella crescita dove l'Italia è maestra...l'impresa, il turismo, il cibo, la moda, non li attacca e tartassa per far contenti comunisti e grillini affamati di odio sociale. L'Italia non è una nazione con nucleare, gas, petrolio, oro ecc. ricordarlo è essenziale!!!

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    19 Luglio 2015 - 21:09

    quelli di f. i che hanno fiducia a renzi meritano solo disprezzo .guardate i capoccia che disastro.il regalo degli 80 euro ha funzionato alle europee oggi la gente non si lascia fregare nemmeno con 200, hanno scafato il soggetto, capitombolo presto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog