Cerca

L'ex alleato di Silvio

Pierferdinando Casini: "Per i moderati non c'è alternativa a Renzi"

Pierferdinando Casini: "Per i moderati non c'è alternativa a Renzi"

E pensare che fino a pochi anni fa era l'alleato forse più affidabile. E che per anni il suo partito ha governato con Forza Italia e Lega. Oggi, invece, Pierferdinando Casini è tranchant: impossibile stare con il Carroccio di Salvini e con il "decadente" Berlusconi. Lo dice, Casini, in una intervista concessa al quotidiano La Repubblica: "Gli spazi politici purtroppo si restringono sempre di più.
C' è un convitato di pietra che si chiama Grillo, che sta mettendo radici con il suo populismo e l' antipolitica. Dall' altro, la Lega di Salvini. Che un giorno strizza l' occhio al disastroso referendum di Tsipras e l' altro attacca Alfano sugli immigrati e scatena la caccia all' extracomunitario".

Quanto a Berlusconi, che pur ha annunciato di voler aprire una nuova pagina della sua storia politica, "in realtà tira i remi in barca e perde pezzi. Ha completamente smarrito quel ruolo di grande equilibrista del centrodestra che aveva un tempo, giostrando fra Fini e Tremonti, Casini e Bossi. Era riuscito - e lo riconosco io che non sono certo mai stato alla sua corte ma eletto sempre coi miei voti - a evitare la deriva leghista. Al centrodestra serviva una rifondazione, all' altezza del suo ruolo nel Ppe. Invece è finito nelle mani dell' estremismo di Salvini".

Ragion per cui, secondo lui, "in mancanza di alternative, Renzi per tantissimi moderati è una scelta obbligata. Guardano a lui. Il consenso degli elettori centristi gli è stato praticamente offerto su un piatto di argento, visto che si ritrovano stretti fra Salvini e Grillo. Per il presidente del Consiglio è una grande responsabilità, e una grande occasione, se saprà coglierla".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Falcesenzamarte

    27 Agosto 2015 - 17:05

    casini?Come tabacci,follini,fini,personaggi che non meritano neppure il nome con la maiuscola........................

    Report

    Rispondi

  • ferdi19061955

    28 Luglio 2015 - 21:09

    Che strano elemento.

    Report

    Rispondi

  • fiorgio

    28 Luglio 2015 - 19:07

    Quando parlano di Casini, che ormai non lo stima più neanche suo suocero Caltagirone, mi vengono in mente i tradimenti ai danni del centrodestra, e alla moglie con la colf rumena.

    Report

    Rispondi

  • couredoro

    couredoro

    28 Luglio 2015 - 18:06

    Opportunista paraculo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog