Cerca

Svolte

Matteo Salvini punta all'elettorato gay: ecco chi c'è dietro la sua strategia

Matteo Salvini punta all'elettorato gay: ecco chi c'è dietro la sua strategia

Sui suoi gusti sessuali nessuno dubita. Nessun individuo sano di mente potrebbe mettere in dubbio l'eterosessualità del leader della Lega Matteo Salvini, ormai uno dei pochi baluardi del machismo italico. Eppure la politica è l'arte della mediazione, del compromesso, e chiunque al posto suo vorrebbe intercettare i gusti (e i voti) della fetta più larga possibile di elettorato.

Bene. Secondo Dagospia, il sempre informatissimo sito di Roberto D'Agostino, Salvini non prende una decisione politica in questo periodo senza consultare il uno dei suoi migliori amici, un noto comunicatore "apparentemente omofobo ma nella realtà gayssimo" Motivo: Salvini sta "semplicemente cercando di attecchire sul folto elettorato gay e gay friendly". E le sue ultime foto con un gruppo di bonazzi seminudi in un fiume padano - conclude Dago - non sono casuali. E forse non lo sono nemmeno le foto a torso nudo in spiaggia al Papeete Beach, la spiaggia più variopinta e trasgressiva della riviera romagnola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • koch

    01 Agosto 2015 - 13:01

    Meglio i gay dei comunisti! Su questo non c'è alcun dubbio.

    Report

    Rispondi

  • FabiettoFJ

    01 Agosto 2015 - 12:12

    Ma che articolo è ? Innanzitutto si ipotizza di un collaboratore gay ma non si fa il nome , quindi è un po come sparare nel mucchio tanto magari qualcuno lo prendo. Si parla di SCANDALO SALVINI in spiaggia a torso nudo ,quando è risaputo da tutti che in spiaggia a luglio ci si va con moon boot sciarpa e guanti. Seguendo poi lo stesso criterio di giudizio di Dagospia si deduce che il BARBUTO direttore è associabile esteticamente ad un esponente dell'isis. Vadaviaiciapp

    Report

    Rispondi

    • carlo1958

      04 Agosto 2015 - 17:05

      Librandi va in spiaggia con la cravatta e le church's

      Report

      Rispondi

  • pinodipino

    01 Agosto 2015 - 11:11

    " nessun individuo sano di mente potrebbe mettere in dubbio l'eterosessualità del leader della Lega nord Matteo Salvini " beh per affermare ciò evidentemente l'anonima o anonimo giornalista che scrive l'articolo ne ha avuta dimostrazione diretta, comunque se anche fosse gay non sarebbe certo quello il motivo per non votarlo !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • belzebù

    01 Agosto 2015 - 11:11

    ognuno faccia ciò che gli pare sotto le lenzuola.....ma matrimoni gay con tanto di adozione mai e poi mai: questo è il progetto politico di Salvini, il più equilibrato, ed è giusto che lo proponga in alternativa a quello di coloro che leccano il didietro all' Arcigay.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog