Cerca

Conquista

Rai, l'indiscrezione: il M5s vuole Beppe Grillo nel cda

Beppe Grillo

"E' come se Forza Italia indicasse Silvio Berlusconi", commenta puntuale il deputato Pd Michele Anzaldi, sempre molto vigile sulle questioni che riguardano la televisione. Si parla di Rai, e si parla del M5s, che con la deputata Carla Ruocco, intervistata dal Tg3, ha spiegato: "Noi - ha spiegato - per i nuovi vertici vogliamo una persona lontana dalle logiche politiche, stiamo cercando un profilo che sia indipendente dai partiti: esattamente quello che tutte le altre forze politiche non stanno facendo". Peccato però che negli ambienti pentastellati, per la Rai, circoli un nome ben diverso rispetto a quello descritto dalla Ruocco. Il nome che gira è niente meno che quello del grande capo, Beppe Grillo, al quale starebbero pensando anche i componenti a Cinque Stelle della bicamerale. Come detto, a stigmatizzare l'idea ci ha pensato Ansaldi: "Nel M5s c'è chi vuole Beppe Grillo in Cda Rai. Ecco la grande rivoluzione grillina, leader di partito in Rai. Come se FI indicasse Berlusconi".

Vi piacerebbe vedere Grillo nel cda della Rai?
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    04 Agosto 2015 - 17:05

    Quello che

    Report

    Rispondi

  • spalella

    03 Agosto 2015 - 14:02

    Grillo, nel CDA Rai, avrebbe almeno 8 milioni di cittadini favorevoli... cosa che nessun altro consigliere, di solito tutti ladri, ha mai avuto.... e questa NON è una idea peregrina. I cittadini col cervello e un pò di cultura sono pochi in italia, troppo pochi, ed è questo il nostro problema.

    Report

    Rispondi

    • Franzkeks

      03 Agosto 2015 - 16:04

      Sì, spalella, 8 milioni di ingenui disinformati che credono in un assassino di tre innocenti entrato in politica al solo scopo di distruggere la nostra amata Patria. Viva l'Italia. Viva la Monarchia! Abbasso la Repubblica Partigiana!

      Report

      Rispondi

      • francori2012

        04 Agosto 2015 - 17:05

        Caro Franzkeks,non esagerare.Patria è una parola caduta in disuso anche per uno di destra come me.La monarchia,salvo Umberto I°e il Duca d'Aosta si è autoesclusa.Sono invece d'accordo con te,sulla storia partigiana.I falsari del P.C.I. hanno fatto strame della verità.Per loro,gli alleati sono stati delle comparse. Francori2012

        Report

        Rispondi

  • fausta73

    03 Agosto 2015 - 13:01

    da tanto tempo penso e dico che è la mira di grillo. Dall'inizio della legislatura ha mostrato interesse per la rai

    Report

    Rispondi

blog