Cerca

Atomico

Pd, Massimo Mucchetti contro L'Unità: "Peggio della Pravda di Cernenko"

Massimo Mucchetti

Nelle ultime ore, tra i più scatenati nella minoranza Pd che attacca Matteo Renzi, c'è di sicuro Massimo Mucchetti, l'ex firma del Corriere della Sera che proprio in un'intervista al suo ex quotidiano ha ventilato l'esistenza di una misteriosa "contropartita" (da stabilire) offerta dal premier a Denis Verdini per l'appoggio in Parlamento. E dopo le considerazioni sull'ex forzista, Mucchetti mette nel mirino anche la nuova Unità, il quotidiano fondato da Antonio Gramsci e recentemente tornato in edicola, più renziano che mai.

La lettera - "Caro direttore, perché non ti fai un paio di giri da noi, ai gruppi Pd del Senato e della Camera", inizia Mucchetti in una missiva velenosissima inviata a Erasmo D'Angelis. "Sai - continua l'ex vicedirettore del Corsera - i primi giorni della tua direzione hanno suscitato un certo stupore in chi crede che un giornale italiano - anche un giornale di partito - non debba mai dare impressione di imitare la Pravda. E invece il commento di oggi alla bocciatura della delega al governo sul canone Rai ha indotto un mio vecchio collega a chiedermi: Ma quel Frulletti lì non sarà mica stato a scuola da Cernenco?. Cernenko, capisci, non Stalin o Breznev: Cernenko".

La risposta - La nuova Unità, dunque, peggio della Pravda, il foglio ufficiale del partito comunista sovietico. Un giudizio atomico, quello di Mucchetti, al quale il direttore D'Angelis ha risposto a stretto giro di posta: "Carissimo Massimo, io ti vorrei tanto al giornale e in giro per le Feste dell'Unità. Vuoi mettere con i divanetti del Senato. Forse al nostro vecchio collega dalle stravecchie frequentazioni converrebbe comprare e leggere ogni giorno l'Unità, magari abbonarsi. (...) Perché gli eretici oggi sono coloro che non rallentano e non fermano le riforme, quelle riforme che proprio tu, da grande giornalista quale sei, invocavi un giorno sì e l'altro pure e con grande energia e autorevolezza dalle colonne del tuo giornale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    03 Agosto 2015 - 17:05

    giornale da appendere del WC.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    03 Agosto 2015 - 12:12

    "Peggio della Pravda di Cernenko" ... forse "peggio & peggio" perché almeno la Pravda ha capito che anche il loro comunismo è cambiato mentre qui siamo ancora alla ideologia rossa del 1950....

    Report

    Rispondi

  • tommaso43

    03 Agosto 2015 - 10:10

    Per i "rossi" tutto a tutti i costi,anche se devi distruggere un uomo o una nazione.

    Report

    Rispondi

  • antcarboni

    03 Agosto 2015 - 09:09

    Ora si comprende che se il corrierone si è dovuto vendere anche la sede una ragione c'è!

    Report

    Rispondi

blog