Cerca

Inginocchiato

L'Unità, il servizio in stile sovietico del direttore su Maria Elena Boschi: anche Repubblica sfotte il quotidiano del Pd

Maria Elena Boschi

Galeotto fu il reportage su Maria Elena Boschi, un servizio in odor di Pravda, per dirla come il dissidente dem Massimo Mucchetti, che si è scagliato contro L'Unità e il suo direttore, Erasmo D'Angelis. Il titolo del servizio in stile sovietico recitava: "In viaggio con la Boschi". All'interno si raccontava delle ali di folla adorante, delle "strette di mano, complimenti, richieste di selfie". Il direttore descriveva con passione come la Boschi sapeva resistere alle tentazioni culinarie, tranne che in un caso: non ha potuto dire di no "al bombolone caldo alla crema". Maria Elena viene definita come "la più gettonata dei circoli". Quindi il corredo iconografico: la foto della Boschi in maglietta, la foto della Boschi coi pantaloni, la foto della Boschi con le ballerine, la foto della Boschi sorridente allo stand coi cuochi. Gli apici dell'adorazione il direttore D'Angelis li raggiunge quando nel suo ritrattone inginocchiato dà conto delle parole di Andrea, al quale gli occhi si illuminano alla vista delle divina ministra: "Non sono del Pd - spiega il tizio, rivolgendosi alla Boschi -, io anzi voto dall'altra parte, ho 50 anni e finalmente ho trovato un lavoro a tempo indeterminato. Mi hanno fatto il contratto. Grazie davvero, grazie al Jobs'Act sono salvo!". Roba da pazzi, insomma. Roba alla quale Mucchetti, come detto, ha risposto per le rime. Roba per la quale anche Repubblica - sì, Repubblica - storce il naso: al "caso" dedica un articolo piuttosto ironico, dove si parla senza mezza termini di "affresco ai limiti dell'agiografia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vfangelo75

    18 Settembre 2015 - 15:03

    Ma quanta importanza per una cafoncella, mi domando dove sta tanta bellezza, ricordandomi anche di certi apprezzamenti del Cav, Eppure con le sue possibilità le belle donne quelle vere, non non gli sono mancate, qui gli uomini anche se vedono un la B anche con cellulite perdono la ragione, la bellezza è la finezza, e il portamento sono altra cosa, imparate guardoni !

    Report

    Rispondi

  • direttoreemilio

    04 Agosto 2015 - 14:02

    L'Unità, propaganda stalinista, Repubblica propaganda leninista, Libero e il giornale propaganda Goebbel!

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    04 Agosto 2015 - 13:01

    Renzi aveva bisogno di uno bravo con la lingua ed ha scelto D'Angelis. Da quando è stato nominato direttore della "rinata" Unità non fa che mantenere umidi, con la sua lingua, Renzi e, adesso, anche la Boschi. Lui non sa perché: ma gli hanno detto che deve leccare e lui ci da sotto di buzzo buono, incurante del fiatone e degli sberleffi che lo ricoprono.

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    04 Agosto 2015 - 07:07

    Boschi la Minetti del PD, però la Minetti è mooolto più gnocca

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog