Cerca

Dopo lo Svimez...

Piano Renzi-Padoan: piano riduzione tasse soprattutto per il sud e creazione ministero del Meridione

Piano Renzi-Padoan: piano riduzione tasse soprattutto per il sud e creazione ministero del Meridione

Dramma del Meridione d'Italia raccontato dal rapporto Svimez e Renzi che annuncia un calo della pressione fiscale per i prossimi cinque anni, sono notizie dei giorni scorsi. La novità è che i binari di queste due realtà (la prima almeno lo è) promettono di incrociarsi a breve. In programma c'è infatti dell'altro oltre al piano di investimenti per i prossimi quindici anni da 80 miliardi di euro sulle nuove infrastrutture annunciato dal ministro dello Sviluppo Federica Guidi. Il premier avrebbe già parlato con il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan della possibilità che gran parte della riduzione delle tasse promessa recentemente sia da destinare al Sud d'Italia. Con addirittura un'anticipazione all'autunno. Matteo Renzi pensa dunque a un bonus fiscale per le aziende e i cittadini che risiedono nelle regioni meridionali d'Italia, così che su di loro diventi meno gravosa la pressione fiscale. Ma non solo: si pensa anche all'istituzione di un ministero del Sud, un organo di governo che gestisca più da vicino la situazione drammatica del Meridione. E circolano già dei nomi: pare si contendano la poltrona Davide Faraone (del Pd, già sottosegretario del ministero dell'Istruzione nel governo Renzi) e Fausto Raciti (segretario regionale del Pd siciliano), il primo in leggero vantaggio sul secondo. Una decisione che se verrà davvero messa in pratica, promette di scatenare non poche bufere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Strabiliato

    08 Agosto 2015 - 20:08

    Il ministero per il sud serve solo ai politicanti e non al sud. Se ci sono da fare le infrastrutture le facciano i ministeri preposti come si fanno altrove. Non vedo perchè bisogna fare leggi speciali per fare al sud le stesse cose che si fanno al nord in via ordinaria

    Report

    Rispondi

  • Strabiliato

    08 Agosto 2015 - 20:08

    investimenti per i prossimi quindici anni da 80 miliardi di euro sulle nuove infrastrutture annunciato dal ministro dello Sviluppo Federica Guidi. . Campa cavallo!!!! Per il sud si fanno annunci di spesa, mentre per il nord si spende senza fare annunci. Se anche fossero veri, 80 miliardi in 15 anni sarebbero meno di 6 miliardi l'anno per tutto il sud.

    Report

    Rispondi

  • g.trimboli

    08 Agosto 2015 - 16:04

    Adesso metteranno in piedi la nuova " cassa del mezzogiorno" che ha creato tante ruberie. Eliminate i costi della burocrazia se volete aiutare l'economia in Italia.

    Report

    Rispondi

  • g.trimboli

    08 Agosto 2015 - 16:04

    Adesso metteranno in piedi la nuova " cassa del mezzogiorno" che ha creato tante ruberie. Eliminate i costi della burocrazia se volete aiutare l'economia in Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog