Cerca

Prossimamente

Ddl concorrenza rimandato a settembre: ancora 350 emendamenti da vagliare

Rimandato a settembre l'analisi del ddl concorrenza: ancora 350 emendamenti da vagliare

Il lavori dovevano concludersi prima della pausa estiva, entro il 7 agosto, ma la pioggia di emendamenti presentati e un disegno di legge ancora con evidenti falle hanno fatto slittare l'analisi del ddl concorrenza a settembre. Il ddl ha l'obiettivo di aprire il mercato per consentire al cittadino di usufruire dei servizi a un prezzo più basso, appunto perché viene promossa la competitività in diversi ambiti attraverso le liberalizzazioni. Questo in materia di assicurazioni, servizi bancari e professionali, legali, di farmacie.

Il Movimento 5 stelle ha presentato centinaia di emendamenti a questo ddl, così che i lavori nelle commissioni Finanze e Attività produttiva della Camera dei Deputati sono stati rimandati all'8 settembre. Sono ancora 350 gli emendamenti che la commissione deve ancora analizzare, e alcuni argomenti come le norme sui rifiuti devono ancora essere affrontati in maniera approfondita. Appuntamento fra poco più di un mese per vedere come evolve il ddl concorrenza, e se davvero gioverà agli italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog