Cerca

L'intervista

Giovanni Toti: "Forza Italia pronta a sedersi a tutti i tavoli per le riforme"

Giovanni Toti

"Forza Italia deve essere pronta a sedere a tutti i tavoli di confronto che il governo intende aprire. Mi auguro che Renzi voglia interrompere questo cammino autarchico che lo sta portando a compiere parecchi errori", parla il governatore Giovanni Toti che in un'intervista a Repubblica spiega che il Nazareno non esiste più, è un periodo politico concluso, che non tornerà. Tuttavia precisa: "L'atteggiamento di Fi resta quello di un partito costruttivo e dialogante. Specie quando è la legge a imporlo, come per la Rai. Concordare il nome del presidente era un dovere. Ritengo che questa trattativa abbia portato alla scelta di due buoni professionisti (presidente e dg, ndr). Ma non è il primo capitolo di una nuova storia. È un atto unico".

L'apertura - Non lo chiama Patto del Nazareno, ma il governatore del Piemonte dice che Forza Italia deve essere pronto a sedere a tutti i tavoli di confronto che il governo intende aprire. "Perr quanto riguarda la riforma costituzionale, mi auguro che il governo voglia interrompere questo cammino autarchico che lo sta portando a compiere errori. Così sull' Italicum, se si torna al premio alla coalizione, più coerente con la storia del bipolarismo italiano ". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fatti neri

    08 Agosto 2015 - 18:06

    questo signore che non rappresenta nessuno si deve vergognare di sostenere il terzo governo non eletto!

    Report

    Rispondi

  • piero.zanello

    08 Agosto 2015 - 15:03

    Povero Toti, una barzelletta politica. Sempre pronto al compromesso: una strategia politaca cha ha affossato Forza Italia

    Report

    Rispondi

blog