Cerca

La sfuriata

Nunzio Galantino, segretario della Cei, attacca Matteo Salvini e Beppe Grillo: "Piazzisti da quattro soldi"

Nunzio Galantino, segretario della Cei, attacca Matteo Salvini e Beppe Grillo:

Il segretario della Cei, monsignor Nunzio Galantino, entra a muso duro nel dibattito sull'emergenza immigrazione e attacca frontalmente, pur senza citarli, Matteo Salvini e Beppe Grillo: "Piazzisti da quattro soldi - ha detto il vescovo ai microfoni di radio Vaticana, appena rientrato dal suo viaggio in Giordania - che pur di prendere voti, di raccattare voti, dicono cose straordinariamente insulse!". Replica il segretario del Carroccio, Matteo Salvini: "Chi difende questa invasione clandestina, che sta rovinando l’Italia, o non capisce o ci guadagna. Non si tratta di essere cattolici o no, si tratta di buonsenso. Sono felice del sostegno che arriva, a me e alla Lega, da tante donne e uomini di Chiesa senza le fette di salame sugli occhi e le tasche piene".

La svolta M5S - Nei giorni scorsi dal blog di Beppe Grillo erano state lanciate quattro proposte che di fatto segnavano una svolta nella linea del Movimento 5 stelle in tema di immigrazione. I grillini chiedevano maggiori restrizioni sulla concessione dell'asilo politico, rimpatri immediati per chi non ne ha diritto e più controlli e sorveglianza nei centro d'accoglienza. Una posizione molto simile a quella della Lega, come lo stesso Salvini ha sottolineato in un'intervista alla Stampa: "Che si debba espellere di più e accogliere di meno lo dico da anni - ha detto il segretario del Carroccio - Mi fa piacere che adesso ci sia arrivato anche Grillo. Non resta che aspettare Renzi".

La reazione - Lo stesso Papa Francesco aveva definito: "Un crimine di guerra" respingere alla frontiera gli immigrati. Monsignor Galantino è andato oltre, strigliando quei politici italiani che dissentono dalla posizione del Pontefice: "Come italiani - ha aggiunto il vescovo - dovremmo un poco di più imparare a distinguere il percepire dal reale. Noi qui - ha aggiunto - sentiamo dire e sentiamo parlare di 'insopportabilità del numero di richiedenti asilo': guardate, questo per me è un atteggiamento, che in questi giorni, viene purtroppo alimentato da questi quattri piazzisti". Per Galantino l'Italia dovrebbe prendere esempio dalla Giordania: "Ha una popolazione di circa 6 milioni, ma sapete che lì ci sono due milioni e mezzo di profughi che vengono accolti? Quello che distingue la Giordania, il Kurdistan iracheno e le altre zone che stanno accogliendo i profughi in questo momento dall'Italia, da noi è questo: non perché loro hanno più mezzi, probabilmente hanno solo un cuore un poco più grande; probabilmente vogliono veramente mettere vita con vita con queste persone".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VICOVASTO

    15 Agosto 2015 - 18:06

    Un vescovo che usa un linguaggio del genere lo fa solo se autorizzato dall'alto.............che dire ora? Vogliamo in Italia un regime alla Chavez o cos'altro?

    Report

    Rispondi

  • lattaro1939

    12 Agosto 2015 - 19:07

    Vorrei dire,al prete che esterna contro Salvini e Grillo apostrofa ndo li come piazzisti da 4 soldi quale contributo ha dato agli emigranti - quante famiglie ogni, uno di loro ha accolto nella propria parrocchia a proprie spese - quante case ha dato - nulla - sono religiosoe ma per colpa,del pretendere da parte di preti non vado piu a messa e me ne vanto

    Report

    Rispondi

  • Gian Alberto

    11 Agosto 2015 - 22:10

    Galantino,e' facile dire c.....e in Italia,qui troverai sempre qualche coglione che in buona fede Ti ascolta.Ma se ritornassi in Giordania chi ti ascolterebbe?

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    11 Agosto 2015 - 19:07

    I pretacci hanno i culi golosi di verghe marocchine...ecco perchè gli arrivi devono essere sempre copiosi !

    Report

    Rispondi

    • selenikos

      02 Settembre 2015 - 12:12

      questo signore sta scrivendo a se stesso......povera italia......Satanasso: si vergogni lei è solo un imbecille

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog