Cerca

Il

Paolo Del Debbio sui giornalisti di sinistra: "I maestrini mi stanno sulle palle"

Paolo Del Debbio sui giornalisti di sinistra:

Il giornalista di Mediaset Paolo Del Debbio ha ribadito ancora una volta che non ha nessuna intenzione di candidarsi a sindaco di Milano per il centrodestra. Certo però poi dice: "Solo i paracarri non cambiano idea" e allora la porta rimane in qualche modo socchiusa. Lui diventato simbolo della tv "populista", come recita il titolo del suo libro, in un'intervista a Panorama è tornato sul tema della candidatura. Nel caso in cui Del Debbio accettasse gli inviti che gli arrivano da più parti, figuriamoci cosa potrebbero dire suoi colleghi tipo Enrico Mentana, Gad Lerner, Lilly Gruber... "Ti affogherebbero" gli viene detto nell'intervista: "Non rispondo - dice Del Debbio - Ma mi stanno sulle palle i maestrini, questo lo posso dire. Quelli che insegnano agli altri. Tipo una Juve che suggerisse alla Fiorentina come giocare. Ridicolo. Io faccio una cosa - aggiunge - È l'unica che si può fare? No. E falla tu, quella che pensi più importante. Senza alzarmi il ditino...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    08 Settembre 2015 - 15:03

    I giornalsti di sinistra: spazzatura.

    Report

    Rispondi

  • gianbus52

    04 Settembre 2015 - 16:04

    Dei Debbio ha ragione e condivido le sue idee bravo anzi molto bravo come giornalista televisivo

    Report

    Rispondi

  • dodo1861int

    03 Settembre 2015 - 20:08

    sono stronzi, cattivi e invidiosi, hanno fatto carriera in ginocchioni a tutti i politici di turno , brutta gente

    Report

    Rispondi

    • vi.giovine

      04 Settembre 2015 - 11:11

      Gruber, Guzzanti, principesse, ex miceofoniste, vallette, lesbicone, femministe.. Tutte entità inutili, terra terra, con la puzzetta sotto al naso, diventate 'star televisive' solo in funzione del loro antibrrlusconismo. Che, per la televisione (quasi tutta..) è considerato grande merito, da premare sul campo. Senza il quale farebber un altro mestiere.. Non dico quale,, Ma non mi pare difficile!

      Report

      Rispondi

  • eziocanti

    03 Settembre 2015 - 15:03

    Anche a me triturano le palle !!!! Grande Del Debbio, uno che dice pane al pane e vino al vino, non si atteggia a maestrino come i vari Lerner, Travaglio e compagni che se non fossero dichiarati sinistrorsi sarebbero dei "signor nessuno" tanto sono insulsi e ideologizzati. Ah, dimenticavo....saluti a tutti i trinariciuti.

    Report

    Rispondi

blog