Cerca

Svelata la menzogna

Matteo Renzi: "Abolizione Tasi e Imu, ridaremo ai Comuni quanto togliamo"

Matteo Renzi:

Il bluff dell'abolizione della tassa sulla casa viene svelato dal suo artefice, Matteo Renzi in persona. "Noi togliamo Imu e Tasi e daremo ai sindaci un assegno corrispondente", ha spiegato il premier nella prima puntata della stagione di Porta a Porta. E ancora: "Quel che togliamo ai Comuni lo restituiamo paro paro, come si dice a Roma. Sarà emblematico: tot levi ai Comuni, tot rimetti immediatamente", ha aggiunto intervistato da Bruno Vespa. Addio a una tassa, ne arriva un'altra, insomma. I soldi che risparmieremo con l'ipotetica abolizione della gabella sul mattone, come ampiamente previsto, ci verranno sfilati con l'aumento della pressione fiscale il cui gettito è destinato ai Comuni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    08 Settembre 2015 - 17:05

    Quanto dovranno sopportare gli italiani "Brava gente" da questo Quacquaracqua'? La sceneggiata a Milano era degna di quelle Napoletane alla Mario Merola. I napoletani partecipavano e facevano il tifo per il "Buono" e stop.Costui è senza vergogna,è una sceneggiata continua.Io sono un "Precursore" di Salvini, ma non ti permetto di darmi della "Bestia".Quella sei tu. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • giancarlop

    08 Settembre 2015 - 13:01

    Un anno mette l'IMU per non alzare troppo le tasse ai"poveri", ma intanto le alza lo stesso, l'anno successivo leva l'IMU perchè non è giusto tassare chi con gran sacrifici e mutui si è fatto una casa ma ovviamente si sente in diritto di coprire questo gran gesto con altre tasse, e le alza di nuovo. Scommettiamo che a fine 2016, se ci arriva, metterà di nuovo l'IMU per alzare "poco" le tasse???

    Report

    Rispondi

  • arwen

    08 Settembre 2015 - 11:11

    Ma perchè, scusate, ma la bufala degli 80 euro come funziona? C'è da meravigliarsi?

    Report

    Rispondi

  • nellomaceo

    08 Settembre 2015 - 10:10

    Prima gli Italiani avevano uno Stato,una Patria e le dogane che difendevano le produzioni nazionali e l'occupazione.Oggi abbiamo la UE,la BCE,il FMI, etcc che vessano le persone perchè c'è una CUPOLA MAFIOSA che si deve ingrassaei.Povero Garibaldi,Mazzini,Cavour etcc che hanno combattuto per avere uno STATO ITALIA SOVRANO che oggi questi dirigenti l' hanno svenduto ai BOSS Internazionali.

    Report

    Rispondi

    • alpaio

      08 Settembre 2015 - 12:12

      Quante certezze, basate sul nulla...Si ricorda la "Giovine Europa" di Mazzini? Non pervenuta....

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog