Cerca

Sgarbo a Sallusti

Silvio Berlusconi da Vladimir Putin: salta l'intervista alla festa de "Il Giornale"

25
Alessandro Sallusti

Era atteso per il 12 settembre, Silvio Berlusconi, giusto un giorno prima di Matteo Renzi. Era atteso a Controcorrente, la kermesse di incontri promossi dal quotidiano Il Giornale alla Versiliana di Marina di Pietrasanta. Ma il Cav non ci sarà. Già, perché con una decisione a sorpresa di cui vi abbiamo dato conto poche ore fa, ha deciso di "abbandonare" l'Italia per volare in Russia, per un (prolungato) incontro con Vladimir Putin: partenza il 9 settembre, ritorno previsto per domenica 13. In agenda, vertici con lo "zar" su immigrazione e Isis. Dall'agenda, al contrario, viene depennato l'impegno in riva al mare della Versilia, per la delusione del direttore, Alessandro Sallusti, che sabato prossimo dovrà fare a meno del Cav.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    10 Settembre 2015 - 10:10

    Lo sgarbo allo sgarbato. Ma, come sempre il Cav. preferisce gli affari. E con Putin ce ne sono molti in comune. Peccato, occorreva essere Premier e decidere come guadagnare. Non è un mistero, gaz, luce, ecc..

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    09 Settembre 2015 - 12:12

    MI dispiace per Sallusti che è un ottimo professionista e una persona moderata anche se decisa nelle sue posizioni condivisibili in toto. Credo che il buon Silvio non sia andato dall'amico Putin a fare una visita di cortesia a caviale e vodka ma per una forma d'intelligente investimento politico qualora la banda del compagnuzzo Renzi cessasse di devastare l'Italia andando a nuove elezioni.

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    09 Settembre 2015 - 12:12

    MI dispiace per Sallusti che è un ottimo professionista e una persona moderata anche se decisa nelle sue posizioni condivisibili in toto. Credo che il buon Silvio non sia andato dall'amico Putin a fare una visita di cortesia a caviale e vodka ma per una forma d'intelligente investimento politico qualora la banda del compagnuzzo Renzi cessasse di devastare l'Italia andando a nuove elezioni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media