Cerca

Lo scenario

Diego Della Valle in pressing sugli onorevoli di Forza Italia: il piano per "prendersi il partito"

Diego Della Valle in pressing sugli onorevoli azzurri

Silvio Berlusconi è volato a Mosca dal suo amico Vladimir Putin, i sondaggi sono tutt'altro che incoraggianti e, come se non bastasse, ci si è messo anche Diego Della Valle ad agitare le acque dentro Forza Italia. Che cosa ha fatto Mister Tod's? Ormai è chiaro che intende scendere in campo (il marchio e il nome di Noi italiani è stato depositato lo scorso novembre). Ma in questi giorni Della Valle è andato anche oltre. Secondo quanto scrive Repubblica sta sondando il terreno, sta valutando la disponibilità di diversi onorevoli azzurri. Un'operazione che per molti ha il sapore di un'Opa ai danni di un partito che ora più che mai avrebbe bisogno di una guida molto forte.

Partito allo sbando - Al contrario, in molti hanno preso male il viaggio di Berlusconi in giorni politicamente caldi come questi, con la riforma del Senato all'ordine del giorno. Silvio aveva in passato elogiato l'imprenditore ma ha poi negato che il suo fosse un endorsement. In ogni caso l'aria che si respira dentro Forza Italia è un po' quella di una nave senza il suo capitano. E all'orizzonte si avvicina un'altra nave: quanto (e quanti) riuscirà a "pescare" Mister Tod's?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    10 Settembre 2015 - 18:06

    bisogna andare oltre la destra oltre la sinistra. al momento non esiste nessuno in grado di traghettarci oltre il deserto politico ma con speranza e fiducia nelle idee e nei valori arriveremo a vedere l'orizzonte.

    Report

    Rispondi

  • 12ZAMPE

    10 Settembre 2015 - 11:11

    Non si votano i figuranti.Anche andassero via tutti,sarebbe un problema solo fino al 2018 o a quando si voterebbe.Poi ognuno farà i conti con i numerini dei voti che riceverebbero. Il leader prenderà i voti e si sceglierà l'esercito che potrà essere anche tutto nuovo,gli zombi vagheranno bussando alle porte dei vari partiti affinchè li facciano entrare anche solo per spolverare le vecchie poltrone

    Report

    Rispondi

  • lattaro1939

    10 Settembre 2015 - 10:10

    Illusione Della Vaĺle vuole,prendersi forza italia ma chi ti vota. per esempio iomdi forza italia caso mai voterò lega

    Report

    Rispondi

  • corrgio

    09 Settembre 2015 - 20:08

    Purtroppo Berlusconi ha fallito e non ha nè il tempo nè, soprattutto, la capacità di riconoscere gli errori (politici) fatti. Ce ne sono tantissimi. Ne cito due su tutti: aver dato fiducia al Commercialista di Sondrio e non essersi dimesso quanto il Capo Supremo delle Forze Armate ha deciso di coinvolgere l'Italia nella guerra a Gheddafi. Tralasciando volutamente la sua vita privata che avrebbe dovuto condurre, a maggior ragione per il ruolo, seguendo il motto "nisi caste, saltem caute" risparmiandoci la Minetti, le Olgettine e le altre squallide figure equivalenti. Della Valle sarà in grado di sostituirlo alla guida del centrodestra ? Non so. Al contrario degli elettori di sinistra, animati da odio viscerale verso chi non la pensa come loro e disposti a votare anche un "manico di scopa" se proposto dal partito, gli elettori del centrodestra sono molto critici ed avrebbero bisogno di una chiara visione politica. Come quella indicata da Antonio Martino, inascoltato intransigente oppositore ai governi non eletti. A cominciare da quello del no coniano.

    Report

    Rispondi

    • Pinkalikoi

      09 Settembre 2015 - 21:09

      x Corrigio, Fosse vero che gli elettori del Cdx sono molto critici ed esigono una chiara visione politica, risulterebbe poi difficile spiegare perché e per così lungo tempo abbiano votato in massa per i Berlusconi, Fini, Casini, Verdini, Alfano, Cicchitto, Fitto, Tremonti, Dell'Utri, Bossi senior e junior, Belsito e cento e cento altri da cui hanno ricevuto il segno dell'ombrello.

      Report

      Rispondi

      • 12ZAMPE

        10 Settembre 2015 - 11:11

        Pinkalokoi.. tu chiediti perchè tutto questo 'ammasso' di pseudo politici, ora vengono appaluditi a sinistra...persino alla festa dell'unità è andato Alfano, e l'hanno pure applaudito. Assurdo...

        Report

        Rispondi

        • Pinkalikoi

          10 Settembre 2015 - 13:01

          x 12 Zampe; Vengono applaudi per il semplice motivo che portano voti di cui la sinistra, o meglio, una parte della sinistra ha bisogno per reggere il governo. Resta il fatto che nessun elettore di sinistra li considererà mai propri rappresentanti, né credo, li abbia mai considerati buoni politici.

          Report

          Rispondi

        • corrgio

          10 Settembre 2015 - 15:03

          ...state certi che, se richiesti dai vertici del PD, voterebbero tranquillamente Alfano, Castiglione e compagnia bella ex NCD....,

          Report

          Rispondi

      • corrgio

        09 Settembre 2015 - 23:11

        Hai perfettamente ragione. Ma lo abbiamo fatto in buona fede fino a quando non è arrivato il "punto di rottura" che, latente ha trovato il suo culmine proprio nella scellerata guerra a Gheddafi ed ai successivi appoggi, assolutamente da non dare al bocconiano prima (leggi Monti) ed a Letta e Renzi poi. Recito in prima persona il "mea culpa" per non aver mandato per tempo a quel paese tutto il caravanserraglio rappresentato dai personaggi elencati. La risposta fin'ora è stato l'astensionismo e, ti assicuro, se non ci sarà una risposta politica e l'obiettivo di chi vuol ricostruire il centrodestra sarà reimbarcare gli epigoni dell'NCD e gli avallatori della guerra a Gheddafi (La Russa &Co.) il futuro sarà rappresentato dal boy scout e dai seguaci del comico genovese...

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog