Cerca

Movimento Cinque Stelle

M5s, il "leader" Luigi Di Maio? Non lo votava nemmeno suo padre

Grillo a Di Maio:

Il protagonista del Movimento Cinque Stelle, negli ultimi giorni, non è certo Beppe Grillo, ma piuttosto, il giovane e brillante Luigi Di Maio, 29 anni e una schiera di elettori pronti a votarlo, in nome della sua "moderazione", una cifra stilistica che lo rende un grillino atipico, e per questo in grado di intercettare più voti rispetto al barricadero Beppe. Tanto che da un recente sondaggio è emerso che il Movimento 5 Stelle prenderebbe più voti a un ipotetico ballottaggio se alla guida ci fosse proprio il giovane Di Maio piuttosto che Grillo.

La battuta - Un'amara verità da digerire per l'ex comico, battuto da uno che, agli inizi, non prendeva neanche il voto del padre. "Non me la sento di votarti", ripeteva sempre il papà di Di Maio, uomo fedele al centrodestra ed ex dirigente dell'area An, come riporta il Corriere della Sera. Ma tant'è. Ora anche Grillo, con un sorriso, ha incoronato l'uomo che non avrebbe preso neppure il voto di suo padre. Lo ha fatto in pubblico, nel corso di un incontro in cui ha rivolgendosi a Di Maio ha affermato: "Maledetto, sei tu il leader!". Una frase che è rimbalzata un po' ovunque, rafforzando l'ipotesi di una leadership di Di Maio.

Non c'è un capo - I grillini, però, rigettano la tesi. Niente di più falso, commentano dal partito. "Di Maio è come tutti gli altri; è bravissimo, ha un talento naturale ma nel Movimento come lui ce ne sono tantissimi altri", ha subito precisato il membro del direttorio Roberto Fico. E poi, si sa, nel partito di Grillo non amano dire che ci sia un capo e lo stesso Beppe sembra che non abbai mai "ordinato niente a nessuno". Anche lo stesso Di Maio si è espresso sulla vicenda in questa direzione e ha detto: "Sono d'accordo, quella di Beppe era una battuta: non c'è in ballo nessuna investitura da leader, né tanto meno una presunta candidatura alla presidenza del Consiglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roberto19

    roberto19

    11 Settembre 2015 - 19:07

    Ridateci l'indimenticabile onorevole grillina che voleva salvare le sirene.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    11 Settembre 2015 - 19:07

    Di Maio figlio di un fascista , e lui fa il comunista, e noi gli paghiamo un lauto stipendio per sparare cavolate pure. Questo tipo non conosce nemmeno la nostra costituzione alla pari di Alfano.

    Report

    Rispondi

    • nolacap

      11 Settembre 2015 - 21:09

      miraldo, un lauto stipendio lo paghiamo a tutti gli altri partiti non lo ricordi o non lo sai proprio?

      Report

      Rispondi

  • TOMMA

    11 Settembre 2015 - 18:06

    Non ci hanno mai azzeccato. Sbagliano anche stavolta. Un giovane solare, preparato che buca il video e dimostra di essere molto serio. Non può andar bene

    Report

    Rispondi

  • sturmtruppen

    11 Settembre 2015 - 16:04

    siete dei giornalai da quattro soldi, scrivete qualcosa sul vostro caro silietto che vi riesce meglio

    Report

    Rispondi

    • renzobaldo

      11 Settembre 2015 - 19:07

      vai a leggere l'unità,pirla.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog