Cerca

Ai ferri corti

Berlusconi-Salvini, torna il gelo

L'alleanza forzata tra Forza Italia e Lega, nonostante Berlusconi odi Salvini

E' sceso di nuovo il gelo tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. "O Forza Italia decide cosa fare da grande oppure il treno passa e andiamo avanti da soli", ha detto senza troppi giri di parole il leader leghista alla Festa del popolo padano di Cittadella. Riporta il Tempo che i due dovrebbero a breve vedersi ma sembra che il Cavaliere in questo momento sia molto diffidente.

Forza Italia è, secondo gli ultimi sondaggi, sulla soglia del 10 per cento. E la Lega è ferma al 15%, segno che non riesce più di tanto a rosicchiare consensi. Berlusconi è convinto che le posizioni estreme di Salvini alla fine non giovano al Carroccio e Forza Italia non deve puntare agli elettori "arrabbiati" perché quelli "già votano Lega".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antipifferaio

    15 Settembre 2015 - 10:10

    Purtroppo sono le aziende dell'ex Cavaliere ad aver rovinato l'Italia. Sembra un paradosso ma è così. Berlusconi agisce solo e per i suoi interessi di famiglia e dell'Italia gliene frega molto poco o nulla. Forza Italia non è mai stato un partito politico ma un'azienda politica, tutto qui. Se non ci sbarazziamo delle aziende di Berlusconi che dettano le alleanze...bye bye italia...

    Report

    Rispondi

  • allianz

    15 Settembre 2015 - 09:09

    Vecchio,decrepito,ormai non è più in grado di porsi al comando di questi disgraziato paese.E di andarsene non ne vuole sapere.NON ha capito che non lo votano più perchè anche lui ha tradito l'elettorato.La Lega corra da sola.

    Report

    Rispondi

  • biemme

    15 Settembre 2015 - 01:01

    Berlusconi deve ritirarsi. Ha fatto troppi errori ed ha tradito la fiducia dei suoi elettori. E' vecchio. Se vuole campare ancora qualche mese deve attaccarsi a Salvini. Altrimenti diventa una macchietta come Renzi.

    Report

    Rispondi

  • paolo44

    14 Settembre 2015 - 19:07

    La propaganda della TV "Luce" del Ciarlatano fa barriera e dipinge Salvini come il losco e cattivo Fascista che annega i bambini. Purtroppo molti italioti abboccano, troppi, e se il vento non cambia il destino è segnato. Forza Italia è fuori, solo gente attaccata alla poltroncina,penosi. Grazie ai lungimiranti che hanno votato Renzi e Grillo siamo in un vicolo cieco che ci porta alla rovina totale

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog