Cerca

Assediato

Senato, sì all'autorizzazione a procedere contro Roberto Calderoli per diffamazione a Cécile Kyenge

16
Calderoli e Kyenge

Il Senato contro Roberto Claderoli: è stata concessa l'autorizzazione a procedere contro il leghista per diffamazione nei confronti dell'ex ministro Cécile Kyenge. I "sì" sono stati 126, i "no" 116 e 10 gli astenuti. Respinta, invece, la richiesta di procedere per l'accusa di istigazione all'odio razziale. Calderoli è finito nel mirino dei colleghi per i fatti che risalgono al 13 luglio 2013, quando in un comizio, tenutosi a Treviglio, affermò: "Quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non dico che lo sia, alle sembianze di orango".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VICOVASTO

    17 Settembre 2015 - 17:05

    MI fa male al cuore vedere da chi dovrei essere rappresentato e penso: ma come diavolo ha fatto a prendere i voti..................

    Report

    Rispondi

  • spiva

    17 Settembre 2015 - 13:01

    io sono un orango e me ne vanto.se lo dicano me non me ne frega niente.dove l'offesa

    Report

    Rispondi

  • lureal1913

    17 Settembre 2015 - 09:09

    gli animalisti che dicono?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media