Cerca

Lo scenario

Bruno Vespa su Silvio Berlusconi: "Vi spiego perché è sparito e quando tornerà"

Bruno Vespa su Silvio Berlusconi:

Da quando Angelino Alfano ha lasciato Forza Italia per fondare il Nuovo Centrodestra, ancora oggi risuonano le parole di Silvio Berlusconi che lo aveva marchiato come traditore. Oggi il partito del Cav, scrive Bruno Vespa su Il Giorno, perde un pezzo ogni giorno, con Denis Verdini a fare da calamita. Per lui Berlusconi non ha riservato nessun epiteto, facendolo apparire quasi come il grande assente della politica italiana. Tutto questo accade, secondo Vespa, perché dall'arcinoto avviso di garanzia del 1994 spedito a Berlusconi durante il G7 di Napoli la politica italiana è inevitabilmente condizionata dalla giustizia. Nel corso dei successivi 21 anni, il Cav è stato assolto da quell'accusa di corruzione, ha superato anche l'ostacolo più insidioso del processo Ruby nel quale era accusato di corruzione di minore. L'unica condanna ricevuta finora è stata quella per la frode fiscale di Mediaset che lo ha visto condannato ai servizi sociali e soprattutto perdere la carica di senatore, in virtù della legge Severino.

Il ritorno - I legali di Berlusconi si sono appellati alla Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo perché quella condanna, e quindi gli effetti della Severino, siano giudicati illegittimi. La sentenza arriverà in tempi ormai stretti e sull'esito il Cav è fiducioso, convinto di aver ragione per almeno un paio di sicurezze. La prima è basata sul principio che non si può essere condannati due volte per lo stesso reato, visto che lui era già stato condannato in sede tributaria.

La Severino - C'è poi la seconda sicurezza del Cav e dei suoi legali che lo rendono fiducioso sul fatto che la Corte giudicherà illegittima la retroattività della legge Severino. Gli avvocati di Berlusconi ribadiscono che deve contare la data nella quale sarebbe stato commesso il reato, in questo caso ben prima della legge.

Lo scenario - Se a Strasburgo dovessero dar ragione a Berlusconi, lo si potrebbe rivedere di nuovo carico per tornare a incidere nella politica italiana. Sempre se lui ne avrà voglia, aggiunge Vespa. Di sicuro sarà costretto ad allearsi con la Lega se ha intenzione di sperare di competere in una prossima campagna elettorale contro Matteo Renzi. E quel che accade dall'altra parte non aiuta il Cav, visto che Verdini di fatto sta costruendo una lista "per Renzi". A sentire i senatori che lo hanno seguito, solo con lui potranno avere un futuro. La situazione dei moderati nel centrosinistra però si sta facendo affollata, scrive Vespa: "Come nelle stive troppo affollate dei clandestini. Comunque vada - conlude - avremo una stagione politica piena di vittime".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    26 Settembre 2015 - 11:11

    Sparito perché disonesto. Lo sa tutto il mondo, salvo Vespa.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    26 Settembre 2015 - 11:11

    L'unica condanna è la frode fiscale... e dici niente... Vespa... lasciamo perdere. Ha pure il pungiglione spuntato. Lo ha rotto cercando un padrone. Bene ha fatto la sx a tenerlo alla larga.

    Report

    Rispondi

  • tingen

    26 Settembre 2015 - 10:10

    Vespa trascura un particolare importante, Forza Italia è in caduta libera, adesso è al 10% e continua a perdere pezzi, ma soprattutto Berlusconi non ha più il seguito tra gli elettori di centrodestra. Perciò il centrodestra non perda altro tempo e cambi leadership.

    Report

    Rispondi

  • mabo20131938

    26 Settembre 2015 - 08:08

    #UOMORAGNO - La vergogna mondiale è l'avere questa magistratura che in maniera vergognosa condiziona la politica facendo politica essa stessa. La seconda vergogna, ma questa tutta nazionale, è il dover sopportare le sparate dei servi sciocchi come te che avendo portato il cervello all'ammasso del partito, non hanno ancora capito che SB è il fattore di disturbo alla presa del potere della sinistra.

    Report

    Rispondi

    • tuula

      22 Ottobre 2015 - 12:12

      Sono assolutamente daccordo con mariobone489

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog