Cerca

Ritratto dell'ex braccio destro del Cav

Luigi Bisignani: "Vi dico io chi è Denis Verdini"

Un ritratto coi fiocchi quello che oggi il quotidiano "Il Tempo" dedica a Denis Verdini, l'ex coordinatore di Forza Italia oggi deus ex machina di Ala. A tratteggiarlo è una firma che non passa inosservata come quella di Luigi Bisignani, designato dai più come "faccendiere", ma per sicuro grande conoscitore della politica italiana e dei suoi segreti. Il quale Bisignani non nasconde affatto le sue simpatie per l'ex braccio destro del cavaliere: "Berlusconi arrivava ad Arcore o a Palazzo Grazioli e chiedeva subito i report che di solito due volte a settimana gli inviava il suo coordinatore. Riflessioni imperdibili, ricche di spunti storici e filosofici e di battute al fulmicotone sulle giravolte del Capo dello Stato Giorgio Napolitano; ritratti disincantati sui "furono colonnelli" di An; per non parlare delle riflessioni amare e stafpttenti sulle signorine da mettere in lista nelle varie tornate elettorali. Lì Denis si superava,cercando di copnvincere il capo che se gliene indicava sette non poteva metterne più di due".

E ancora: "Per i detrattori è un macellaio analfabeta che si e innamorato di Berlusconi per il potere. In realtà e un fior di commercialista e anche uno storico fine che ha iniziato con Giovanni Sartori e Giovanni Spadolini, sie affinato con il filosofo preferito da Papa Ratzinger, Marcello Pera e, con il tempo, e diventato uno dei maggiori esperti dileggi elettorali. Quanto al potere, l'ha avuto. Ma soprattutto l'ha gestito per assecondare i desideri, se non i capricci, del Capo, a cui ha sempre dato l'ultima parola, senza neppure smentirlo una volta. Gestendo nei ministeri una pletora di incompetenti che ancora oggi scorrazzano indefessi nelle vie di Roma con le auto blu, diventate bianche per la Spending review. Quanto a lui, aveva una banca, ma sul serio, non come Fassino. E un giornale che ora ha sostituito con milioni di costosissimi atti giudiziari". E ora pure un partito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cecchino

    27 Settembre 2015 - 10:10

    Aveva una banca (Credito Cooperativo Fiorentino) e l'ha distrutta,un giornale ed è fallito,ma che dice Bisignani??

    Report

    Rispondi

  • Vittoriese

    27 Settembre 2015 - 00:12

    Eh Bisignani ha un gran fiuto per le persone perbene......

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    26 Settembre 2015 - 20:08

    Tutto questo non toglie che sia un TRADITORE DEL VOTO RICEVUTO CON FI PRIMA POI IL PDL Può andare dove e con chi vuole pure con le carogne sinistroidi prima se è un uomo si dimetta e si faccia votare .Cosi fa il culattone con il culo degli altri

    Report

    Rispondi

blog