Cerca

Il caso

Denis Verdini, l'articolo di Repubblica e la strategia (smentita) per conquistare nuovi azzurri

Denis Verdini e la strategia per conquistare nuovi azzurri

Denis Verdini e la "tela del ragno". Quando all'ex fedelissimo di Silvio Berlusconi gli azzurri chiedono che cosa ci guadagnano ad andare con lui, secondo Repubblica, risponderebbe: "Sono il taxi per rimanere al potere". In un articolo del quotidiano diretto da Ezio Mauro - smentito dal diretto interessato - Verdini avrebbe snocciolato la sua strategia, il metodo che avrebbe adottato per convincere i forzisti a seguirlo. Inoltre, sempre secondo Repubblica, avrebbe mostrato a tutti una lettera inviata a Berlusconi: "Caro Silvio, la politica moderna è leadership. Prima c' eri tu, ora Renzi. Hai quasi ottant' anni e non puoi competere. Se non fai il padre nobile andrai a sbattere. Sarà lui a governare l' Italia per i prossimi dieci anni". E ancora: "Ho giurato a Matteo che costruiremo assieme il partito della nazione". Peccato però che dall'entourage del leader di Ala, la ricostruzione di Repubblica venga smentita in toto. 

La strategia - Ma cosa promette Verdini? Lo spiega Gasparri, sempre a Repubblica: "Una poltrona in qualche cda minore, ente o regione, o una nomina a commissario liquidatore. Nessuno se ne accorge. Niente di illegale, eh, solo miserie". Denis tesse la sua tela, cerca di sedurre e strappare nuovi forzisti a Silvio, attraverso il database ereditato dai tempo della corte di Silvio. Gli incontri avvengono al caffé Ciampini a due passi da Montecitorio. Gasparri spiega più o meno come funziona: "A tutti dice: "Icchè tu voi? Che problema c' hai? Dì a me...". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cantagallo

    28 Settembre 2015 - 15:03

    Caro Verdini, Bruto e Cassio fecero una brutta fine, e se la storia è "maestra di vita" tu dovresti pensarci un pò. Certo è che quelli ebbero il coraggio di affrontare la situazione pagandone le conseguenze tu e i tuoi venduti compagni tramate nell'ombra pensando a qualche poltroncina per piazzarvi meglio. Credo che nella prossima tornata elettorale cadiate sul lastrico.

    Report

    Rispondi

  • latinomann

    latinomann

    28 Settembre 2015 - 00:12

    Verdú guardati allo specchio sei anche vecchio ma come si da il tradimento non a era franco pavan

    Report

    Rispondi

  • saritaboni

    27 Settembre 2015 - 13:01

    Caro Denis, tu fumi troppo. Pensa alla salute che e'meglio.

    Report

    Rispondi

  • primus

    27 Settembre 2015 - 13:01

    Sono lo schifo della politica, cialtroni che per la carega venderebbero la cosa a loro più cara. I numeri uno della vergogna italiana

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog