Cerca

Le idee

Gian Marco Chiocci: cosa farebbe la vera destra

Gian Marco Chiocci: cosa farebbe la vera destra

Sulla destinazione di soldi della Fondazione di Alleanza Nazionale non ha dubbi, il direttore de Il Tempo Gian Marco Chiocci. Nel suo editoriale del 30 settembre, ragiona proprio su quello che farebbe la vera destra del "gigantesco lascito monetario di una grande stagione politica e civile". Scrive: "Se proprio non si riesce a farlo fruttare per scopi nobili e super partes, andrebbe messo a disposizione della collettività. A cominciare dalle tante sedi della fiamma in disuso, disabitate, dimenticate: perché non tramutarle in «case degli italiani» in perenne emergenza abitativa?". Abitazioni, quindi, ma anche la creazione di una commissione di esperti che possa valutare nuovi progetti per under 31. O, ancora, borse di studio per studenti delle periferie delle aree degradate, o per ragazzi talentuosi sia di destra che di sinistra. Chioccio rilancia la proposta di Veneziani di creare un'accademia della cultura. Dare un aiuto alle famiglie numerose con buoni libri per i figli. O sostenere i pensionati, gli esodati o infine i tanti cittadini che perdono il lavoro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    01 Ottobre 2015 - 17:05

    Chiacchiere inutili, in Italia non esistono più ne destra ne tanto meno la sx. La prima si è inaridita avvolgendosi come edera intorno al cav, la seconda, giunta all'agognato potere, ha rinnegato se stessa, la propria identità e dimostrato che l'antiberlusconismo erano solo una facciata per abbindolare gli elettori. La demagogia è il canto del cigno di ogni democrazia....

    Report

    Rispondi

blog