Cerca

Sondaggio

Primarie del centrodestra: Matteo Salvini trionferebbe col 61% dei voti

Primarie del centrodestra: Matteo Salvini trionferebbe col 61% dei voti

Ci sarebbe (anche) un sondaggio dietro la ritrosia di Silvio Berlusconi nei confronti delle primarie del centrodestra per la scelta del candidato premier. Certo, il cavaliere dice sempre di non volersi ricandidare per Palazzo Chigi e che il suo ruolo, in occasione delle prossime elezioni, sarebbe quello "dell'allenatore". Ma, appunto, è l'allenatore a scegliere i giocatori. E sarebbe lui a voler scegliere il suo successore. Secondo quanto riporta il sito di news affaritaliani.it, se invece si facessero le primarie del centrodestra, a imporsi nettamente su tutti sarebbe oggi Matteo Salvini, che otterrebbe addirittura il 61% delle preferenze. Giorgia meloni si piazzerebbe seconda, ma staccata di ben 40 punti, al 21%. Terzo sarebbe Raffaele Fitto con appena il 9% dei voti. Un risultato che di fatto consegnerebbe il centrodestra italiani nelle mani di Salvini e della Lega. Una prospettiva alla quale Berlusconi, di certo, non può guardare con favore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fabius Maximus

    06 Ottobre 2015 - 20:08

    Etá a parte, se c'é una cosa dove Berlusconi ha sempre sbagliato, é la scelta del successore. Non é per lui.

    Report

    Rispondi

  • Balamata

    03 Ottobre 2015 - 14:02

    Basta che non governi la sinistra e va gia' bene

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    03 Ottobre 2015 - 14:02

    avevano una gioiosa macchina da guerra pronta a prendersi l'italia è spuntato il berlusca e li ha lasciati con il piffero in mano.da quel giorno sanno sputare solo odio e rancore.hanno perduto l'orientamento ,dovremmo disintossicarli.

    Report

    Rispondi

    • salvamina

      04 Ottobre 2015 - 23:11

      Ernesto, in fede io sono per berlusconi l'unico per me indiscutibile che puo' forse ancora darci quel lumicino di speranze per riprenderci seppur vecchio ed e' agli sgoccioli della sua vita ma', sono molto tifoso di salvini cui mi piace molto per cio' che desidero e per come la penso, ma' salvini mai andra' da nessuna parte se non sara' guidato da berlusconi vuoi o non vuoi, il problema sono altri

      Report

      Rispondi

  • ernesto1943

    03 Ottobre 2015 - 14:02

    avevano una gioiosa macchina da guerra pronta a prendersi l'italia è spuntato il berlusca e li ha lasciati con il piffero in mano.da quel giorno sanno sputare solo odio e rancore.hanno perduto l'orientamento ,dovremmo disintossicarli.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog