Cerca

Polemica lumbard

Matteo Salvini gela Roberto Maroni: "Lega e Ncd mai insieme"

Matteo Salvini

Matteo Salvini

Matteo Salvini risponde a Roberto Maroni che in una intervista a Libero ha detto che la Lega e Alfano devono correre insieme se vogliono vincere Milano e se non vogliono perdere la Lombardia. Sentito da Affaritaliani.it il leader della Lega è tranchant: "La Regione andrà fino al termine e sarà la Regione meglio governata d'Italia. Dove c'è Alfano non c'è la Lega. Punto". 

Voi con chi state? Vota il sondaggio

Non si discute: "Siamo pienamente d'accordo su questo punto, poi Maroni ci deve governare e, giustamente, fa i conti con le persone con cui deve amministrare e fa benissimo a farlo. Politicamente, se io devo costruire qualcosa di nuovo lo costruisco evidentemente con chi non sta governando con Renzi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Didonato Orland

    09 Ottobre 2015 - 18:06

    ,io personalmente essendo di destra no voto la destra con la presenza di Alfano ,Matteo vale anche per te

    Report

    Rispondi

  • Didonato Orland

    09 Ottobre 2015 - 18:06

    non ho capito se vuole che si vada con Alfano oh no,io personalmente essendo di destra no voto la destra con la presenza di Alfano ,Matteo vale anche per te

    Report

    Rispondi

  • Didonato Orland

    09 Ottobre 2015 - 18:06

    Seguito del precedente commento dicevo i municipi non hanno più avuto libero movimento di intervento su strade giardini potature ed altro:Propongo con il prossimo Sindaco augurandoci sia della Lega.di ridare tutto l'autonomia che hanno bisogno, un esempio un municipio spende oltre 1.500.000 /2.000.000.00 ogni anno per interventi riparazione buche quante famiglie si potrebbero mantenere?

    Report

    Rispondi

  • Didonato Orland

    09 Ottobre 2015 - 17:05

    Caro Matteo penso che tu sia una persona per bene è quello che ci vuole per questa Italia disastrata dai tanti politici che ti hanno preceduto,a Roma negli anni 70/80 i municipi ex circoscrzioni erano gestito dai stessi Pr/ti:Il tutto era gestito con parsimonia ed efficacia successivamente grazie all'avvento del sig. Rutelli inventandosi le societa di partecipazioni e appalti questi non hanno più

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog