Cerca

Allarme

Riforma del Senato, col voto segreto la maggioranza perde 15-20 voti

Denis Verdini

Voto dopo voto, si riduce la maggioranza in Senato. Al vaglio dell'aula l'articolo 10 del ddl Boschi: il governo supera il test, respinge un emendamento Calderoli sulle minoranze linguistiche, ma i "no" sono stati 153, i "sì" 131 e tre gli astenuti. La maggioranza, insomma, perde tra i 15 e i 20 voti, mentre le opposizioni - che in media, ad oggi, avevano raccolto 107 voti - con la complicità del voto segreto hanno guadagnato 20-25 pedine. Continua, dunque, la "resistenza passiva" contro la riforma costituzionale, e in parallelo si riducono le certezze del governo Renzi, che nonostante l'innesto di Denis Verdini e compagni non può dormire sonni tranquilli.

"Le opposizioni, quindi, non faranno ostruzionismo né argomenteranno le loro proposte, ma si limiteranno a votare", aveva affermato prima del voto il capogruppo della Lega Nord, Gianmarco Centinaio. Parole criticate dal governo, secondo il quale "il passivo è solo passivo, non è resistente": così il sottosegretario Luciano Pizzetti. "Dov’è la maggioranza che non ascolta?", chiede ancora il sottosegretario, dopo aver ricordato che all’articolo 1 sono stati recepiti emendamenti dell’ opposizione e attenzione c’è anche su Corte Costituzionale e Quirinale. E ancora, Pizzetti: "È l’opposizione che è sorda". Il sottosegretario accusa chi si batte contro il ddl di "azioni strumentali". Per ora, comunque, pare sventata la minaccia dell'Aventino: le opposizioni non abbandonano i lavori, lo assicura il capogruppo di Forza Italia, Paolo Romani, che ha aggiunto come mercoledì verranno decise le prossime mosse in vista del voto finale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francescoconforti27

    03 Gennaio 2016 - 21:09

    perchè anche in Italia prima dopo arrivano IL DUCE, perchè non si ha il coraggio civile di dire Si, il coraggio civile di dire No ma sopno NI chem non porta da nessuna parte

    Report

    Rispondi

  • francescoconforti27

    03 Gennaio 2016 - 21:09

    Verdini è un impotente, non ha il merito o la colpa di avere tradico non Bwerlusconi ma un amicom, la sua come quella del Cavaliere sarà una agonia più lunga senza ritorni

    Report

    Rispondi

  • gescon

    07 Ottobre 2015 - 05:05

    Paraculo

    Report

    Rispondi

  • gescon

    07 Ottobre 2015 - 05:05

    Paraculo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog