Cerca

Guerriglia a Palazzo Madama

Senato, le opposizioni a Sergio Mattarella: "Intervenga contro Pietro Grasso, non è un arbitro imparziale"

Pietro Grasso e Sergio Mattarella

Proseguono le votazioni sul ddl Boschi, con la maggioranza che a Palazzo Madama, con lo scrutinio segreto, perde pericolosamente quota e voti. La tensione è palpabile, e in questo contesto l'opposizione continua a gridare allo scandalo: la contestazione principale è che con 140 voti in media, ossia con un margine ridottissimo, non si può cambiare la Costituzione, così come la riforma in esame mira a fare. Nel mirino, dunque, c'è Pietro Grasso, presidente del Senato, considerato troppo "morbido" nei confronti del governo. Tanto che le opposizioni si apprestano a inviare una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in cui si legge: "Dobbiamo rivelare il venire meno del ruolo di arbitro super partes del presidente del Senato, che esprimendosi costantemente a favore delle istanze della maggioranza, ha portato a gravi violazioni del regolamento in merito alla presentazione degli emendamenti, in particolar modo quelli sottoposti a voto segreto sulla delicata materia delle minoranze linguistiche, pregiudicando la corretta gestione dell'aula". La lettera dovrà essere approvata in una riunione che si terrà nel primo pomeriggio, e verrà poi trasmessa al Quirinale. Parole dure, quelli dell'opposizione, guidata dalla Lega Nord, che con il senatore Stefano Candiani attacca ancora: "I veri dominus - ha dichiarato ironico - non sono qui ma a Palazzo Chigi". Nel mirino c'è Maria Elena Boschi, assente dai banchi del governo: "Dov'è andata la Boschi oggi? Sta preparando per caso un altro canguro?", chiede ironico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinodipino

    07 Ottobre 2015 - 17:05

    Non è stata fatta e non sarà fatta nessuna lettera come sempre vi inventate le notizie !!!!!! Mi raccomando non mi pubblicate se no domani quando tutti sapranno che non c'è nessuna lettera fareste la solita cattiva figura. !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    07 Ottobre 2015 - 16:04

    Parlare di mattarella e penoso, un parlamento semi illegale e si permette cambiare la costituzione a suo piacere.Mattarella sei un un vermetto in un bicchiere d0acqua, servi a poco e poco fai.Io mi vergognerei al suo postoma tanto.

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    07 Ottobre 2015 - 15:03

    L'opposizione non costruttiva non serve a nessuno e' sempre stato questo ---- Non avete che capito che chi governa e ha i numeri per farlo e' quello che vince ?? E' inutile che provate a protestare per provare che esistete , chi ha in mano il potere governa, Tutto qui , ne piu' ne meno. Comunque tutti una manica di buffoni cafoni. Il peggio del peggio,

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    07 Ottobre 2015 - 14:02

    Pietro Grasso il classico servitore del potere del momento. Un uomo del potere senza "palle" ma dalla parte della corrente che soffia e sempre a pro proprio. Una classica figura legata a Giorgio Napolitano che ha fatto in modo che lì ci arrivasse per poter gestire il Senato a suo piacere, come la cara Boldrini. I peggiori soggetti sulla piazza ma gestibili.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog