Cerca

Il retroscena

Matteo Renzi, il sondaggio che ha decretato la fine di Ignazio Marino

Matteo Renzi, il sondaggio che ha decretato la fine di Ignazio Marino

Spunta un nuovo retroscena, anzi nuovi numeri inquietanti dietro le dimissioni di Ignazio Marino. Secondo quanto scrive il sito Affaritaliani.it, Renzi è stato spinto a buttare giù dal Campidoglio il sindaco "marziano" dopo che lo scorso week end ha visto un sondaggio finito sulla sua scrivania. Un sondaggio che decreta il tonfo del Pd a Roma precitipato al venti per cento. Una percentuale che fa a pugni con il sogno di Renzi che è quello di tornare allo splendore del 40 per cento delle elezioni europee. Marino con le sue continue gaffe era diventato una specia di palla al piede per i suoi progetti. A fronte del 20% dei dem, c'è il  Movimento 5 Stelle nettamente primo partito di Roma intorno al 32,5%. Non solo. A inquietare Renzi anche i dati di NoiConSalvini, costola leghista del Centro-Sud, che otterrebbe addirittura il 16-17%. Forza Italia, stando a questa rivelazione, sarebbe intorno al 10%, tallonata da Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni (7-8%). Il Centrodestra complessivamente si attesterebbe quindi tra il 33,5 e il 34,5%. Non servono menti matematiche per accorgersi che con questi dati il Pd sarebbe fuori dal secondo turno sia se scegliesse l'alleanza con la sinistra radicale (al  6-7%) sia che optasse per un'intesa con i centristi di Alfano (al 2-3%). Insomma, davanti a cifre così Renzi ha preferito staccare la spina a Marino prima che l'emorragia di voti diventasse irreparabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • demaso

    11 Ottobre 2015 - 16:04

    Lega meloni m5s, l'importante che sparisce il PD e Renzi i veri responsabili della decadenza di roma e dell'italia

    Report

    Rispondi

  • demaso

    11 Ottobre 2015 - 15:03

    Renzi e marino due incapaci che hanno rovinato l'Italia e Roma!

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    10 Ottobre 2015 - 06:06

    A Roma cari kompagni rossi siete finiti finalmente e il prossimo sindaco sarà uno di centrodestra o male che vada un grillino

    Report

    Rispondi

  • Desmofranco

    10 Ottobre 2015 - 01:01

    cinque anni di Duce sarebbero opportuni per sistemare qualcosina :-)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog