Cerca

Diritti

Unioni civili, vertice di maggioranza. Angelino Alfano: "No ad adozione per coppie gay"

2
Vertice sulle unioni civili, Alfano: no ad adozione per coppie gay

Si è chiuso con un nulla di fatto il vertice di maggioranza sulle unioni civili a palazzo Chigi, con il premier Matteo Renzi, il ministro dell’Interno e leader Ncd Angelino Alfano, e con i leader al Senato di Pd, Luigi Zanda, e Ap, Renato Schifani. Durante il vertice tra il Pd e Ap "sono emerse differenze di merito e sul tema dei tempi, per noi non è un’emergenza nazionale, loro hanno più fretta". Lo ha chiarito Alfano, al termine dell’incontro. Ap "farà una battaglia leale e coerente sui nostri principi: sì al riconoscimento di diritti individuali patrimoniali, no all’adozione dei bambini. Il tema delle adozioni è un tema che oggi ci divide molto".

Non ci sono punti di incontro nemmeno sui tempi. "Abbiamo differenze su alcuni contenuti e punti del provvedimento e anche sull’urgenza di portarlo in Aula", dice Alfano. Nelle prossime ore si riunirà il direttivo del Gruppo al Senato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubiqus

    13 Ottobre 2015 - 09:09

    dopo questo ci sarà il via libero alla pedofilia

    Report

    Rispondi

  • gescon

    12 Ottobre 2015 - 21:09

    Chissà quanti sono i politici figli di coppie gay !!

    Report

    Rispondi

media