Cerca

La vendetta

Boom del Tg3 dopo le mazzate del Pd. E la Berlinguer gode: ecco perché

Boom del Tg3 dopo le mazzate del Pd. E la Berlinguer gode: ecco perché

Quando a fine settembre il deputato del Pd Michele Anzaldi aveva accusato la Rai di "trattare il partito peggio di Berlusconi", Matteo Renzi si era subito fatto intervistare dal Tg3 per chiarire la questione. E, ai microfoni di Bianca Berlinguer, aveva assicurato: "Non c'è nessuna volontà di mandare a casa nessuno". Chi rischiava il posto, in quell'occasione, era proprio lei, la direttrice Bianca Berlinguer che ora, grazie ai dati dello share, si prende una piccola rivincita.

Ascolti in crescita - Il Tg3, come scrive Italia Oggi, nell'edizione delle 19, quella più importante, ha guadagnato quasi l'1% rispetto all'anno precedente. Un "effetto Anzaldi" che porta circa 100 mila spettatori in più rispetto al 2014. Minacciare di licenziare la direttrice del Tg e il direttore della rete Andrea Vianello, evidentemente, non ha fatto altro che far crescere gli ascolti dell'emittente nemica del deputato Pd. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    22 Ottobre 2015 - 12:12

    Che fantasia l'articolista. Scommetto che la maglia della zia della nonna di Renzi ha fatto alzare l'audience.

    Report

    Rispondi

  • lureal1913

    15 Ottobre 2015 - 11:11

    forza telekabul!

    Report

    Rispondi

  • g.trimboli

    15 Ottobre 2015 - 10:10

    Ma cosa si aspetta a rottamare questo personaggio che fa' politica in rai e non vuole lasciare la poltrona ai giovani bisognosi !!!

    Report

    Rispondi

blog