Cerca

Il futuro del Pd

Aiuto, ci rifilano ancora Prodi, il piano per nominarlo-anti-Renzi

Aiuto, ci rifilano ancora Prodi, il piano per nominarlo-anti-Renzi

C'è molto fermento nel Pd, in un Pd sempre più frammentato. Si pensa a una nuova formazione, la famosa "Cosa rossa" che tuttavia non può essere troppo rossa ed è per questo, come scrive Repubblica, che i fuoriusciti dal Pd e  Nichi Vendola guardano a Romano Prodi. Si punta soprattutto alle regionali di Bologna in cui si vota alla prossima primavera. Una papabile è Amelia Frascaroli vicina a Vendola ma allo stesso tempo anche a Prodi, sua allieva, cattolica di sinistra, dossettiano. Insomma lo strappo antirenziano potrebbe partire proprio dalle Comunali.

Il progetto - Per ora è solo in una fase embrionale ma sta prendendo forma un nuovo Ulivo in contrapposizione al Partito della Nazione. "Il terreno programmatico è decisivo. Voglio capire che idea di comune hai. Detto questo, Renzi ha ucciso il centrosinistra", ha spiegato Vendola nel videoforum di Repubblica.it. Lo strappo avverrà a Bologna, a Roma, a Torino e probabilmente a Milano. Pippo Civati potrebbe essere il candidato unico della formazione ulivista. Dopo il documento in chiave anti-Renzi del professor Galli Per sabato prossimo Vendola ha annunciato la presentazione della "Carta dei valori"  , manifesto del nuovo soggetto politico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MorettiA

    24 Ottobre 2015 - 13:01

    Evviva ! Avremo sempre la tavola imbandita con pane e mortadella !

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    24 Ottobre 2015 - 09:09

    i vendola e i prodi hanno fatto il loro tempo sarebbe ora che stessero fermi , assolutamante immobili .

    Report

    Rispondi

  • gescon

    24 Ottobre 2015 - 08:08

    Va parcheggiato per sempre su di un ulivo per verificare come crescono le olive.

    Report

    Rispondi

  • gescon

    23 Ottobre 2015 - 22:10

    Va messo in casa di ricovero . Di danni ne ha fatti quanto basta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog