Cerca

Indiscreto

Mario Giordano e la soffiata su Laura Boldrini: "Vuole diventare premier"

Mario Giordano e Laura Boldrini

Caro Giordano, ho scoperto, con disappunto, di essere affetto da una malattia estremamente fastidiosa. Si tratta della “boldrinite cronica”, una sorta di profonda alterazione negativa dell’umore, ogni volta che vedo un’immagine o leggo un’esternazione della Presidenta della Camera. Sia che parli d’immigrazione, di adozioni da parte delle coppie gay, di eutanasia, mi domando a che titolo lo faccia e se pensa a quello che dice o se lo dica senza riflettere. Perché non è ammissibile che una persona dotata di un minimo di assennatezza possa fare affermazioni tanto avventate. Mi sembra, poi, che esse non rientrino fra le competenze istituzionali del ruolo di Presidenta della Camera. Già: ma quel ruolo, pur prestigioso, non le è affatto gradito, vista la sua scarsa frequenza dell’aula di Montecitorio (28% di presenze). Si dice che anche coloro che l’hanno preceduta (Fini e Casini) erano altrettanto latitanti: ma questo non la legittima a imitarli, viste le laute prebende che percepisce alla faccia degli italiani. Quindi, la Presidenta si limiti a fare al meglio quello che le compete, senza esprimere opinioni non richieste che cozzano contro il buon senso e l’interesse dell’Italia. Forse sarebbe meno deleteria per la mia salute e non solo.

di Francesco Calini
Milano

Mi spiace deluderla caro amico, ma si curi in fretta perché la malattia potrebbe diventare letale. SuperBoldry, infatti, non solo non ha nessuna intenzione di rientrare nei ranghi istituzionali, ma si sta pure preparando per realizzare il suo sogno: diventare premier. Il programma di governo, come è noto, è già pronto da un pezzo: libere adozioni per le coppie gay, più eutanasia per tutti, obbligo di usare i termini come la sindaca e la presidenta (forse anche il giornalisto) e soprattutto porte spalancate agli immigrati che potranno diventare italiani in massa, anche solo con un battito di ciglia. Guerra aperta ai bikini negli spot Tv, il nostro vero nemico, e porte aperte agli imam che inneggiano i kamikaze. Se possibile, un paio di ministri rom, che così si favorisce l’integrazione, e l’obbligo della polizia di chiedere scusa ai ladri extracomunitari che, poveretti, vanno in giro a svaligiare le case per colpa nostra che non li manteniamo abbastanza bene (solo 35 euro al giorno a testa? Possibile? Non si potrebbe aumentare un po’?). A questo punto mi fermo perché temo che non solo i suoi sintomi si stiano già aggravando (ha bisogno dei sali? Chiamiamo il 118?), ma che stia scoppiando tra i nostri lettori una vera e propria epidemia…

di Mario Giordano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vendicsolitario

    06 Dicembre 2015 - 15:03

    Certo che qui in mezzo er più pulito cià la ROGNA! Ma el berluska vi ha decerebrato tutti, ma proprio TUTTI? :(

    Report

    Rispondi

  • Vendicsolitario

    06 Dicembre 2015 - 14:02

    Certo, all'ONU sono tutti scemi! meno male che i "geni" sono tutti tra i lettori di "Libero"! Eh, questa Boldrini! Ma come, abbiamo la Minetti, Ruby & C. e andiamo a nominare presidente della Camera la Boldrini! Ah, boia d'un mond leder! :D

    Report

    Rispondi

    • sipa1932

      07 Gennaio 2016 - 04:04

      Vendicsolitario, ma veramenet sei dalla parte della Boldrini????? noh!!!!!sei sicuro??? forse ha il Vermesolitario oppure ti piace troppo la grappa.buon anno

      Report

      Rispondi

  • fortunato.francia

    04 Dicembre 2015 - 23:11

    Caro direttore, prevedevo questo tipo di epidemia e sono corso ai ripari: mi sono vaccinato e se lo facessimo tutti, allora avremo buone possibilità di debellare questa odiosa infezione purulenta: la boldrinite, appunto. Ah dimenticavo, il vaccino che ho sperimentato si chiama: "Stop Sinistrax" acquistabile presso tutti i seggi elettorali italiani.

    Report

    Rispondi

  • vanni44

    03 Dicembre 2015 - 18:06

    come la capisco Calini, provo lo stesso disagio non soloa vederla in tv ma anche a sentire il nome boldrini !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog