Cerca

Politica e giustizia

Berlusconi: "Le inchieste? La sinistra ha chiesto aiuto a pm e giornali"

Il Cav punta il dito: "I rossi hanno sempre fatto così. Solo da Siena non escono soffiate: sarà un caso?"

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

 

A dieci giorni dal voto è caos giudiziario. Arresti come se piovesse. L'ultimo in mero ordine cronologico è quello di Alessandro Proto, finanziere ex candidato alle primarie del Pdl. Quindi il caso Finmeccanica e le manette per Orsi (uomo in orbita leghista), il caso Cellino e quello di Rizzoli a Roma (dove è indagata anche la moglie di Rizzoli, deptuata Pdl). Sullo sfondo lo scandalo Mps, tornato "in auge" perché, sempre oggi giovedì 15 febbraio, è stato arrestato Baldassarri, l'ex capo dell'area finanza del banco senese. I pm entrano a gamba tesa nella campagna elettorale. E Silvio Berlusconi entra a gamba tesa sui pm: "E' strano che ci siano tutte questo inchieste a dieci giorni dalle elezioni? Non è strano, la sinistra ha sempre fatto così, quando si trova in una situazione di difficoltà, come adesso che è nella corsia di emergenza e noi in quella di sorpasso, ha chiesto a magistrati e amici e giornali amici di stendere una cortina di fumo per nacondere la vicenda Mps, e nessuno può contrddire questa cosa".  

Le differenze - In un'intervista a Studio Aperto, il Cavaliere, alla domanda se secondo lui c'è una cappa pesante delle inchieste sulla campagna elettorale, ha risposto: "Bisogna distinguere. Prima c'è stato il grande scandalo Mps, in cui la sinistra è implicata completamente. Prima di questo, c'è un altro scandalo, quello della banca del Salento, comprata da Mps per 2,5 miliardi e anche l’acquisto di Antonveneta, che contiene una anomalia mondiale: Mps ha comprato una banaca dai bilanci complessissimi senza chiedere la new diligence per investigare a fondo sui conti, è una clausola contrattuale fissa. Su 10 miliardi - insiste Berlusconi - il signor Mussari non ha ritenuto di chiederla, evidentemente c'era sotto qualcosa e la magitratura dovrebbe scoprire cosa". Quindi Berlusconi mette in evidenza le differenze nel metodo: "La magistratura di Siena - sottolinea - si sta comportando bene, perché non c'è nessuna notizia che viene fuori dagli interrogatori e non ci sono intercettazioni, mentre negli altri casi, lo penso da birichino, quelli che riguardavano me, ci sono state centinaia di migliaia di notizie uscite fuori dagli interrogatori e dalle intercettazioni".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Scard

    18 Febbraio 2013 - 17:05

    tutto previsto.I Procuratori comando a piacimento lo Stato da quando hanno assoggettato la polizia giudizia, la quale si muove solo su richiesta di questi 68ttini di sinistra che hanno mandato al Creatrore il Generale Dalla Chiesa, unico che era riuscito a neutralizzarli. Peccato che di questi si siano salvati i 'Maestri' Violante e Caselli. Sarebbe il caso di riaprire il Caso sulla morte del generale e chiedersi se è stata veramente opera della mafia.Bah!!

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    15 Febbraio 2013 - 13:01

    quen nanetto che chiami tu da lavoro a piu di 12 mila persone paga ogni anno in tasse circa 615 mlioni di euro a pagato 300 mila euro di imu magari c e ne fossi altrentanti nanetti come lui

    Report

    Rispondi

  • jubard

    15 Febbraio 2013 - 12:12

    è previsto x lunedì 26/2 L'ITALIA sarà scombussolata,dalle macerie si spera che si possa ricostruire con altre prospettive...Qualcuno dovrà cercare di capire dove ha sbagliato. Con i personalismi non si va da nessuna parte....

    Report

    Rispondi

  • teomondo scrofalo

    15 Febbraio 2013 - 11:11

    I giornali (seri) oggi pubblicano i verbali che inchiodano firmigoni e la sua cricca. Invece di spararle grosse sui magistrati si sia da fare per cacciare condannati ed indagati dal suo partito. Come dice....? Ah, capisco! In primis dovrebbe cacciare anche lei e poi non rimarrebbe nessuno? Cribbio, mi perdoni! Non ci avevo pensato!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog